RAL 1013 Colore Bianco Perla (Oyster White)

Colore RAL 1013

Avete mai sentito parlare del RAL 1013?

Vi siete mai chiesti cosa sia?

In questo articolo vi spiegheremo esattamente cos’è il RAL 1013 e di come potete utilizzarlo per i vostri prossimi progetti di design.

I colori della scala Ral sono materiali a base di smalto usato per fornire un rivestimento protettivo e decorativo per pareti e soffitti interni.

Possono essere applicati su cartongesso o intonaco nuovo, ma anche venir utilizzati su mattoni, pietra e superfici in calcestruzzo.

Se non avete mai sentito parlare del Ral 1013, non preoccupatevi, dato che in questo articolo andremo a esplorare questo colore in dettaglio.

Siete pronti? Cominciamo!

RAL 1013

Il RAL 1013 è anche definito Bianco Perla, dato che ricorda i colori di una perla, soprattutto per quanto riguarda le sfumature chiare del bianco. Si tratta infatti di un colore RAL nella scala dei gialli, ed è conosciuto in varie lingue con diversi terminologie differenti:

Tedesco:Perlweiß

Olandese:Parelwit

Francese: Blanc perlé

Italiano: Bianco perla

Spagnolo: Blanco perla

Lituano: Perlo balta

Polacco: Perłowo biały

Codici Colori RAL 1013

Il colore RAL 1013 è identificato nella scala HEX con il codice esadecimale #E3D9C6.

Nella scala RGB è composto da 227 (89%) di rosso, da 217 (85%) di Verde e 198 (78%) di blu.

Nella scala CMYK è composto da 5% di Cyan, 10% di Magenta, 20% di Giallo e 0% di Nero.

Cos’è la scala RAL Classic e Design

Il sistema di colori RAL è usato in Europa per designare e specificare i colori.

È essenzialmente un numero di 4 cifre e le prime due cifre rappresentano la tinta (ad esempio, rosso, giallo, blu, verde, rosa) e le seconde due cifre rappresentano il croma (ad esempio, chiaro, scuro).

Il sistema di colori RAL fornisce un codice numerico per ogni suo colore stampato su speciali etichette colorate.

Ogni etichetta ha un numero e un nome che corrispondono l’uno all’altro. I numeri sono assegnati arbitrariamente secondo il loro ordine di scoperta e non secondo la loro frequenza d’uso.

Pertanto, non c’è garanzia che una specifica tonalità di colore abbia sempre lo stesso numero RAL in diversi mercati.

Uff, questa è la fine di questo articolo! Grazie mille per aver letto.

Spero che ti sia piaciuto, e spero che tu possa usare alcuni di questi consigli nei tuoi curriculum e nelle tue lettere di presentazione in futuro! Se ti è piaciuto questo articolo, o lo hai trovato utile, mi piacerebbe assolutamente che tu commentassi e lo condividessi con i tuoi colleghi. Ci vuole solo un secondo per mostrare a qualcun altro quanto siano utili queste risorse, quindi non esitare a farlo.

Alessia T.

Ciao, io sono Alessia e faccio parte del team di Grafica-Facile.com! Ho una grande passione per il design e, avendo molta esperienza nel settore, ho deciso di partecipare in questo bellissimo progetto per condividere il mio sapere sul graphic e web design.

Ritorna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.