Colore Magenta: Significato, Come Si Ottiene e Abbinamenti

Colore Magenta

Il colore magenta rientra tra le tonalità più originali e decise; si tratta di un tono che trasmette una certa nota di vivacità e allegria.

Tuttavia, si tratta al contempo di un colore che nel lungo periodo può stancare e per questo è importante seguire alcuni suggerimenti per utilizzarlo al meglio nella propria casa e dare al tutto un tocco di personalità.

La particolarità del magenta sta nel fatto che si tratta di una tonalità che non rientra nello spettro ottico; in altri termini, questo colore non ha origine da un raggio di luce visibile, come avviene per il blu, il rosso, il giallo e il verde, ma si ottiene unendo insieme quantità uguali di luce rossa e blu.

Colore Magenta: Simbologia

Il magenta è un colore in grado di stimolare desideri ed emozioni intense.

Le persone che amano particolarmente questa tonalità infatti presentano una personalità positiva, rivolta all’avventura e alla spensieratezza; al contrario, le persone che hanno un carattere più introverso e misterioso, in genere non considerano il magenta tra i loro colori preferiti.

Grazie ai suoi aspetti positivi, il magenta è utilizzato insieme al verde per il trattamento dei disturbi legati alla sfera emotiva.

Inoltre, il colore deriva di fatto dal rosso, il quale richiama immagini legati al sangue e all’istinto di sopravvivenza nonché ad aspetti connessi alla sfera sessuale.

magenta colore
grafica gratis

Pertanto, il magenta è può incidere molto sulla tensione muscolare, sull’incremento della salivazione e sulla respirazione.

Per questi motivi allora, se utilizzato su superfici limitate, il magenta offre un aiuto cromoterapico nel superamento della tristezza e della stanchezza.

Modello RGB del Colore Magenta

In tema di colori, si parla di modello RGB per intendere il sistema additivo tra rosso, verde e blu su cui si basa ogni tonalità.

I codici che identificano il colore magenta sono i seguenti:

  • 210 60 119
  • 157 68 110
  • 107 38 75
  • 241 178 220

Scala Pantone per il colore magenta

Pantone è la scala cromatica in base alla quale ogni anno vengono decretate le tonalità oggetto di stile.

Viene seguita non solo dalla moda, ma anche dal settore dell’interior design.

Per il magenta, Pantone delinea le seguenti tonalità:

  • Magenta PQ-17-2036TCX
  • Magenta Haze PQ-18-2525TCX
  • Magenta Purple PQ-19-2428TCX
  • PQ-Magenta0521C
magenta scuro
grafica gratis

Come Abbinare il Magenta

Per abbinare questo colore è importante procedere con parsimonia.

Il magenta infatti ha una tonalità molto vicina al fucsia e si contraddistingue da una forte carica cromatica di vivacità e carattere.

Tuttavia, il rischio di esagerare con un effetto “circo” è molto alto; per questo, è importante scegliere i giusti colori da abbinare per evitare di smorzare o di esaltare eccessivamente il magenta.

Una delle combinazioni più raffinate ed eleganti vede il magenta accostato al grigio chiaro o al bianco: si tratta di abbinamenti classici, piacevoli alla vista e che non stancano.

Per esaltarlo al massimo, il magenta può essere accostato anche al blu o al verde.

Da evitare invece è l’abbinamento con il nero, poiché tende a rendere l’ambiente eccessivamente cupo.

L’utilizzo del Magenta nel Marketing

È noto come i colori siano in grado di trasmettere un determinate sensazioni e siano capaci di influenzare anche il modo con cui i consumatori effettuano i loro acquisti.

Nel dettaglio, il magenta è uno dei colori più usati (specialmente in ambito cosmetico ed estetico), poiché porta la mente verso idee di lusso e vanità, di successo e benessere.

L’utilizzo del Magenta nell’arredamento

Indipendentemente dallo stile dell’arredamento, la scelta del colore magenta si rivela sempre particolarmente audace e originale.

Nel dettaglio, per una cucina moderna, un abbinamento molto piacevole è quello delle pareti bianche con il magenta, ma è nella zona living che il magenta sprigiona tutta la sua carica di vitalità.

Tuttavia, questo colore è da evitare se si tratta di un ambiente piccolo e poco luminoso; al contrario, negli ambienti ampi e ben esposti al sole si può creare un’alternanza tra pareti bianche e magenta oppure utilizzare un divano in questa tonalità con cuscini e complementi in grigio chiaro.

interno magenta
grafica gratis

Quanto alla camera da letto, anche in questo caso è possibile accostare un letto bianco a pareti magenta; una piacevole alternativa per dare un tocco di allegria consiste nel dipingere anche soltanto una delle pareti della camera o del soggiorno e precisamente quella alle spalle del letto o del divano.

Il magenta inoltre può essere usato anche per vivacizzare un bagno total white con biancheria, pareti o altri complementi in tono.

Magenta: un po’ di storia

Il magenta è un colore sintetico che è stato scoperto casualmente in Francia nel 1859.

In quel caso, la maggior parte dei coloranti era di origine vegetali, ricavati cioè da piante e altri elementi naturali, mentre quelli artificiali erano ancora molto pochi.

La storia narra che i chimici dell’epoca erano interessati alla creazione di nuove tonalità di colore sintetico e tra questi c’era un certo François-Emmanuel Verguin, originario di Lione.

Verquin, dopo aver trascorso una notte intera a fare esperimenti che si erano rivelati fallimentari, buttò dalla finestra la bacinella con i resti di colore; sicché il mattino seguente, notò una nuova colorazione che si era formata proprio dalla miscela di colori diversi.

Negli anni successivi poi, questa tonalità fu denominata fuchsine e fu brevettata dalla società Renard Frères & Franc; in un secondo momento il colore venne infine definito magenta in onore dell’omonima città di Milano dove l’Armata francese vinse una sanguinosa battaglia.

Vi ricordiamo che nel nostro sito parliamo spesso di grafica, quindi se siete interessati all’argomento potete leggere i nostri oltre 100 articoli al riguardo.

grafica gratis

Alessia T.

Ciao, io sono Alessia e faccio parte del team di Grafica-Facile.com! Ho una grande passione per il design e, avendo molta esperienza nel settore, ho deciso di partecipare in questo bellissimo progetto per condividere il mio sapere sul graphic e web design.

Ritorna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.