Colore Bronzo: Scuro, Metalizzato, Dorato e Antico [Guida Completa]

Colore Bronzo

Il colore bronzo si forma unendo due colori: l’arancione e il marrone scuro.

È una tonalità molto apprezzata, in particolare negli abbinamenti e durante le festività.

Esistono diverse sfumature del colore bronzo, da quelle che ricordano il rame a quelle più dorate e metallizzate.

Si tratta di un colore molto ricercato e utilizzato nonostante venga spesso associato allo stile vintage o al rustico.

Molte decorazioni per pareti, infatti, vengono realizzate con il colore bronzo proprio perché risalta molto ed è un colore difficile da sovrastare.

Che dire, poi, dei tendaggi? Molte abitazioni moderne presentano abbinamenti tra quadri e tessuti realizzati interamente in questa tonalità!

Il colore bronzo è adatto per tinteggiare le pareti di casa? Assolutamente sì!

Il trucco è quello di non eccedere perché essendo un colore piuttosto vistoso può risultare eccessivo se non viene dosato in modo corretto.

grafica gratis

Scopriamo insieme tutte le caratteristiche e gli aneddoti relativi al colore bronzo!

Il significato del colore bronzo

Il significato del colore bronzo è direttamente collegato all’antichità, il colore stesso, infatti, richiami gli sfarzi e l’eleganza tipici delle classi nobili dei secoli scorsi.

È considerato un colore molto elegante.

bronzo

Lo si incontra per la prima volta moltissimi anni fa, nell'”Età del Bronzo” nel 3500 A.C., quando le popolazioni preistoriche iniziarono a utilizzare i metalli per costruire armi e attrezzi.

Successivamente, queste popolazioni scoprirono che il ferro era più semplice da forgiare e, di conseguenza, il bronzo venne utilizzato solamente per realizzare oggetti preziosi.

grafica gratis

Il colore bronzo e l’arte

Nella storia dell’arte si trovano pochissime statue realizzate in bronzo.

In realtà, sappiamo che nel periodo classico il bronzo era il materiale più utilizzato anche nella realizzazione delle sculture, ma purtroppo gli originali giunti fino a noi sono ben pochi.

La maggior parte delle statue in marmo del periodo ellenistico e romano, infatti, sono copie di precedenti statue realizzate in bronzo che, con gli anni, sono andate perdute.

Tra le sculture in bronzo più famose al mondo possiamo citare i bronzi di Riace.

Che tecnica veniva utilizzate per creare queste statue? La tecnica della cera persa.

Le particolarità della statua e, in particolare, i dettagli, venivano realizzati con elementi aggiuntivi per esempio in argento, avorio e rame.

statua bronzo

Non era raro, infatti, trovare statue con occhi in avorio o denti realizzati in argento.

Le sfumature del colore bronzo

Colore bronzo metallizzato

Una particolare sfumatura del colore bronzo è il bronzo metallizzato.

Consiste in una tonalità che si avvicina al color metallo. Anche questo colore è molto utilizzato nella moda e nel design, spesso è associato a uno stile chic ed eccentrico.

La particolarità di questa sfumatura, infatti, è quella di dare un tocco retrò agli ambienti!

Non viene utilizzato solo per abbellire i mobili o gli oggetti, ma anche intere pareti: questo colore risulta molto accogliente e gradevole, seppur insolito.

grafica gratis

Colore bronzo dorato

Il colore bronzo dorato si distingue dal bronzo metallizzato per le sue tonalità tendenti al giallo.

Si consiglia di utilizzarlo per tutti quegli ambienti di passaggio, come i corridoi e i disimpegni.

In termini di design, deve essere abbinato a colori neutri per non risultare troppo eccessivo, per esempio si intona molto bene con il color tortora, l’avorio e il bianco.

bronzo dorato

Colore bronzo antico

Il colore bronzo antico si differenzia poco dal bronzo naturale, semplicemente presenza una sfumatura più opaca e meno omogenea.

Per questa sua caratteristica, è molto indicato per gli ambienti spaziosi, ma fai attenzione a non esagerare perché essendo un colore piuttosto scuro più risultare cupo.

Il consiglio è di limitarne l’uso a delle singole pareti e di illuminare poi l’ambiente con colori più chiari.

grafica gratis

Colore bronzo scuro

Il colore bronzo scuro è una sfumatura che si avvicina maggiormente ai toni del marrone anziché a quelli dell’arancione.

Anche questa tonalità è molto apprezza nel mondo del design e mostra un’ottima versatilità.

È un colore piuttosto elegante e ricercato, perfetto per chi ama la raffinatezza. Se ami lo stile chic e i dettagli sfarzosi, questa tonalità è perfetta per te!

Gli abbinamenti con il colore bronzo

Hai bisogno di consigli per abbinare il colore bronzo? Ecco qui i migliori suggerimenti per ottenere risultati al top!

abbinamenti bronzo
  • Rosa antico: abbina il colore bronzo al rosa antico per ottenere un caratteristico effetto anni ’50
  • Oro: questo è uno degli abbinamenti più apprezzati, perfetto per dare un tocco glamour alla tua abitazione
  • Giallo: un abbinamento meno diffuso ma assolutamente da prendere in considerazione
  • Bianco: se ami lo stile ricercato e sofisticato devi assolutamente associare al colore bronzo le tonalità del bianco
  • Marrone: abbina il colore bronzo alle tonalità del marrone, in particole quelle scure, per esaltarlo al meglio
grafica gratis

Colore bronzo Natale

Chi non ha mai decorato l’albero di Natale con delle palline color bronzo?

Il bronzo, infatti, è uno dei colori maggiormente presenti nella tradizione natalizia: palline, luci e decorazioni spesso sono rifinite in bronzo o in oro!

Questo colore, inoltre, è particolarmente indicato anche per decorare gli interni e la tavola per il pranzo di Natale.

Prova ad aggiungere qualche sfumatura bronzo alle classiche decorazioni dorate e noterai subito un ambiente più gioioso, sereno e calmo!

Colore bronzo e pareti

Il colore bronzo è un’ottima scelta se hai intenzione di tinteggiare le pareti, ma ricordati di tenere in considerazione anche gli arredi della casa!

Infatti, il bronzo è un colore molto eccentrico e autoritario e rischia di “rubare la scena” a tutti gli altri arredi, sminuendoli.

Il nostro consiglio è quello di associare le pareti color bronzo a degli arredi chiari, in modo che possano risaltare maggiormente.

In alternativa, puoi scegliere di usare il colore bronzo solo per i dettagli, per esempio per le lampade e per le maniglie delle porte.

Se invece adori lo stile sfarzoso e allo stesso tempo moderno, puoi abbinare il colore bronzo all’arancione.

Immagina una bella doccia in bronzo e dei tendaggi arancioni: questi due colori sono il mix perfetto per creare un ambiente caldo, accogliente e anche giovanile!

Se siete interessati ad impararne di iù sui colori e sulla grafica, cliccate qui.

grafica gratis

Alessia T.

Ciao, io sono Alessia e faccio parte del team di Grafica-Facile.com! Ho una grande passione per il design e, avendo molta esperienza nel settore, ho deciso di partecipare in questo bellissimo progetto per condividere il mio sapere sul graphic e web design.

Ritorna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.