Colori Tramonto: Quali Sono, Significato Psicologico e da cosa dipendono

Colori del tramonto

I colori del tramonto sono affascinanti e ci creano un senso di pace interiore che è difficile da descrivere a parole.

Infatti, sono composti da numerosi colori che di minuto in minuto cambiano di tonalità ed intensità, fino a far sopraggiungere il blu cupo della notte.

In questo articolo parleremo di quali sono i colori del tramonto nel dettaglio, quindi se volete sapermne di più sull’argomento continuate la lettura.

I Colori del Tramonto

Il bagliore rosso che avvolge il cielo al tramonto nelle giornate limpide senza pioggia, nebbia o neve è innegabilmente affascinante e fornisce una ricchezza di ispirazione sia per i pittori che per i fotografi.

Mentre il sole tramonta, i colori si trasformano gradualmente dal rosso abbagliante al rosa, con sfumature che ti fanno venire voglia di sognare.

colori del tramonto 4
grafica gratis

Il modo in cui i colori cambiano mentre il sole tramonta è decisamente bello e romantico.

La spiegazione di questo fenomeno potrebbe essere trovata nella natura e nei meccanismi che regolano la luce e l’atmosfera sulla Terra, come è stato menzionato in precedenza in un nostro articolo recente.

Le particelle delle prossime eruzioni vulcaniche, così come le molte polveri generate quotidianamente, sono tra i numerosi componenti dell’atmosfera terrestre, dove interagiscono elementi naturali come l’azoto, l’ossigeno e le goccioline d’acqua sospese per formare l’atmosfera.

Inoltre, quando la luce solare raggiunge la sua destinazione nell’atmosfera, viene deviata in vari modi a seconda della combinazione di elementi presenti: in pratica, la luce si diffonderà in tutte le direzioni se gli elementi sono di una certa dimensione, anche se sono piccoli, come gocce o polvere; altrimenti, non lo farà.

colori del tramonto 1
grafica gratis

Quando la luce del sole colpisce i gas che circondano la Terra, può essere riflessa o attraversata, con impatti radicalmente diversi in termini di colori che si possono creare davanti agli occhi.

La luce rossa, arancione e gialla hanno maggiori probabilità di passare attraverso le particelle che incontrano sulla loro strada verso la superficie a causa del cambiamento della lunghezza d’onda, risultando in un grado minore di riflessione. La luce blu non viene deviata in nessuna direzione se non dopo questo, dandoci l’illusione del cielo blu in una giornata limpida.

La fonte del bagliore caldo del tramonto

La posizione del sole rispetto alla superficie terrestre è la principale responsabile dell’aspetto di un tramonto cremisi o rossastro.

I raggi del sole devono percorrere una vasta distanza attraverso l’atmosfera a quell’ora del giorno, rendendo più difficile l’emergere del colore blu e lasciando più spazio al colore rosso e alle sue numerose varietà.

Il colore cremisi del cielo diventa più prominente quando il sole scende sotto l’orizzonte nella nostra direzione di sguardo.

colori del tramonto 2
grafica gratis

Un arco dorato si formerà intorno al sole durante il crepuscolo, che sarà visibile fino a dopo il tramonto. Dopo di che, a seconda di quanto il sole è lontano dalla terra, le tonalità passeranno dal viola al viola, che potrebbe apparire praticamente verde all’occhio umano.

Perché alcuni tramonti hanno colori particolari?

Ci ritroviamo a bocca aperta quando vediamo alcuni tramonti che sono estremamente magnifici.

Se il tramonto è sempre uno spettacolo, la natura ha il potere di andare molto oltre, offrendoci spettacolari momenti di bellezza che non dimenticheremo mai.

Il tramonto del 25 gennaio 2019, quando il cielo sopra Napoli si è tinto di un rosa vivido, ne è un esempio. Internet è stato immediatamente sommerso dalle immagini dei napoletani, che hanno fornito come un monumento alle loro emozioni.

Ma perché alcuni tramonti hanno colori diversi da altri? Il National Geographic, che fornisce la soluzione, fornisce una prospettiva maggiore della giornata dell’8 novembre 2013. Quella che segue è una spiegazione di Stephen Corfidi, un meteorologo della National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA):

Per cominciare, la radiazione elettromagnetica del Sole rappresenta solo una piccola parte della radiazione elettromagnetica complessiva rilasciata dal Sole. Nonostante il fatto che questa radiazione abbia una vasta gamma di lunghezze d’onda, i nostri occhi possono rilevarne solo una quantità limitata, chiamata spettro visibile. Sulla ruota dei colori, diverse lunghezze d’onda corrispondono a diversi colori.

Quando un raggio ultravioletto proveniente dal Sole entra in contatto con una molecola nell’atmosfera, una parte delle lunghezze d’onda della luce viene dispersa in varie direzioni, si verifica un fenomeno noto come dispersione o scattering. Migliaia di volte prima che il raggio di luce che annuncia l’inizio del tramonto raggiunga i nostri occhi. Alcune di quelle lunghezze d’onda visibili potrebbero anche non arrivare affatto alle nostre retine, a seconda di ciò che è successo alla luce prima che ci raggiungesse. Il terreno ne assorbe una parte e la filtra nell’atmosfera.

“Di conseguenza, anche se c’è un bellissimo tramonto ogni notte, non possiamo vederlo da terra. È tutta una questione di contestualizzare le cose.

footer grafica 1

Alessia T.

Ciao, io sono Alessia e faccio parte del team di Grafica-Facile.com! Ho una grande passione per il design e, avendo molta esperienza nel settore, ho deciso di partecipare in questo bellissimo progetto per condividere il mio sapere sul graphic e web design.

Ritorna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.