Verde Tiffany Colore: Cos’è, Pantone e Abbinamenti dell’Azzurro

verde tiffany

Verde Tiffany un nome poetico e soave in grado di incantare il cuore e che fa subito pensare a un colore ben definito, che si contraddistingue per la sua eleganza senza tempo.

Una nuance raffinata ed equilibrata, molto amata dalle spose e che non passa mai di moda sulle passerelle o nel make up.

Quando si parla di color Tiffany o verde Tiffany tutti sanno esattamente di quale tonalità di verde si tratta e soprattutto che prende il nome dall’omonima gioielleria newyorkese, resa famosa dal film con Audrey Hepburn, “Colazione da Tiffany”.

Ma pochi conoscono la storia di come è nato. Vediamo qualche curiosità su questa bellissima cromia e qualche idea per abbinarlo.

Cos’è il verde Tiffany?

Il verde Tiffany è un colore registrato da Pantone, con il codice PMS 1837 e il nome Tiffany blue.

Nonostante venga indicato come verde, in realtà è una variante cromatica di blu.

Nello specifico, si presenta con una sfumatura che ricorda le tonalità delicate dell’acquamarina, nota pietra molto utilizzata nella creazione dei gioielli.

Come si ottiene il verde Tiffany?

L’inedito color Tiffany si ricava mescolando insieme il verde e il blu, dosando bene le proporzioni, al fine di ottenere la giusta gradazione.

Il rapporto ideale è di 2:1 di blu e verde.

colore verde tiffany

Origine del colore Tiffany

Il colore diventato il simbolo iconico della gioielleria, che lo utilizza ancora oggi per le shopping bag e per la pubblicità, venne scelto da Charles Lewis Tiffany, per la copertina del catalogo “Blue Book”, che conteneva la collezione di gioielli del 1845.

Il fondatore di Tiffany&Co cercava una cromia che comunicasse vitalità ma allo stesso tempo eleganza e che contribuisse a mettere in risalto i prodotti.

La scelta ricadde sulla nuance che nel tempo si è trasformata nel tratto distintivo del brand.

Un successo che è stato fonte di ispirazione per Truman Capote, autore del romanzo “Colazione da Tiffany”, da cui è stato realizzata l’omonima commedia che ha reso famosa Audrey Hepburn.

Verde Tiffany e Tiffany Blue Box

Il verde Tiffany e l’esclusiva “Tiffany Blue Box” sono dei marchi registrati.

La scatola simbolo del lusso, è ancora oggi un vero oggetto del desiderio, che si può ricevere solo acquistando un gioiello del brand.

tiffany azienda

Nel 1906, il New York Sun con riferimento al packaging, scrisse che nel negozio Tiffany c’era solo una cosa che non poteva essere comprata per nessun importo, ma solo riceverla in regalo la Tiffany Blue Box.

Una caratteristica dei negozi Tiffany, che dopo oltre un secolo non è cambiata e chi desidera possedere la scatola del fascinoso colore verde deve necessariamente comprare un gioiello.

Verde Pantone

Nel catalogo del Pantone, il verde Tiffany è indicato con il numero 1837, che rappresenta l’anno di fondazione di Tiffany&co e quello di nascita del colore.

L’origine di questa cromia è legata alla storia del brand, in quanto fu Charles Tiffany a inventarlo.

L’imprenditore cercava una tinta non eccessivamente vivace, ma neanche anonima o pallida, così nacque questo leggendario verde, sobriamente elegante, non troppo accesso ma allo stesso tempo di grande impatto visivo.

Un vero colpo di genio, se si pensa al potere che questa cromia ha dato al packaging e alla sua capacità di rendere i gioielli Tiffany i più apprezzati dalle donne di tutto il mondo.

Un successo legato anche al desiderio inconscio delle clienti di avere l’originale scatolina.

A distanza di tanti anni dalla sua creazione, il verde Tiffany è una nuance sempre di tendenza, che non manca mai nelle collezioni moda della primavera estate ed è molto usata nei matrimoni.

verde palette

Intrigante, sofisticato, vitale e mai banale, il verde Tiffany riesce sempre a conquistare l’anima e a essere scelto in vari settori non solo quella dell’abbigliamento, ma anche dell’arredamento.

Verde Tiffany per matrimoni e cerimonie

La raffinata eleganza del verde Tiffany l’ha portato a essere la tinta più usata nei matrimoni e nelle cerimonie in generale.

In entrambi i casi, viene scelto come file rouge dell’intero evento, per le decorazioni, gli addobbi, le bomboniere e per i dettagli.

abito da cerimonia verde tiffany

Una colorazione che riesce sempre a infondere armonia e caratterizzare l’atmosfera rendendola romantica e indimenticabile.

Il color Tiffany legato al lusso e ai gioielli di valore della nota azienda, riscontra sempre apprezzamento nei matrimoni di classe.

Ideale per le partecipazioni, i vestiti delle damigelle, i fiocchi delle sedie degli ospiti o per il centrotavola, è una colorazione poetica che permette di definire lo stile della cerimonia.

Una tonalità pastello e neutra che si presta non solo per i matrimoni, ma anche per battesimi, cresime e ogni altro tipo di cerimonia.

Facilmente abbinabile a rosa, bianco o altri colori il verde Tiffany è versatile e perfetto per sorprendere e rendere memorabile le occasioni importanti della vita.

grafica gratis

Verde Tiffany per l’arredamento

Nelle tendenze d’arredo moderne che vedono lo shabby chic protagonista, soprattutto per quanto riguarda la cucina, il color Tiffany si combina in maniera ottimale con il rosa pallido, il bianco panna o le varie tinte neutre o chiare che contraddistinguono questo tipo di stile.

Questo tipo di cromia si adatta anche il salotto, dove può essere utile per creare contrasti con divani o altri elementi dai colori forti e decisi.

Mentre per chi predilige il tono su tono e vuole infondere luminosità all’ambiente, deve abbinare il color Tiffany al bianco e al beige.

Verde Tiffany per le pareti

Il color verde Tiffany è una valida alternativa per tinteggiare le pareti della zona notte, del living o del bagno.

Una nuance di grande effetto, che riesca a dare leggerezza all’ambiente e che può essere abbinata ad arredi sia dalle finiture chiare o scure, come divani blu notte o carta da zucchero.

Interni verde Tiffany richiedono attenzione nella scelta della biancheria, dei complementi d’arredi e degli oggetti decorativi, al fine di evitare ambienti caotici o pacchiani.

La nuance ideata dalla nota gioielleria può essere messa in risalto anche da elementi color oro, da usare per cornici o elementi di arredo di una camera da letto.

In quest’ultima si presta anche a dare classe, a parquet dalle finiture chiare o bianche.

L’accostamento migliore del verde Tiffany è con il bianco con cui riesce a rendere piacevole e al passo con i tempi qualsiasi contesto abitativo.

Vi ricordiamo che se siete interessati alla grafica, nel nostro sito troverete numerosi articoli sul graphic design.

E se siete interessati a corsi di formazione sulla grafica e il design potete visionare i nosti corsi di formazione qui sotto:

grafica gratis

Alessia T.

Ciao, io sono Alessia e faccio parte del team di Grafica-Facile.com! Ho una grande passione per il design e, avendo molta esperienza nel settore, ho deciso di partecipare in questo bellissimo progetto per condividere il mio sapere sul graphic e web design.

Ritorna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.