Tavolozza dei Colori: Cos’è Esattamente?

Tavolozza dei Colori

Nel mondo digitale, una tavolozza di colori rappresenta una collezione di colori e strumenti per l’uso in applicazioni di pittura e disegno, o uno spettro completo di colori che può essere mostrato sullo schermo di un dispositivo o un’interfaccia.

Una palette è un altro nome per chiamare una tavolozza di colori.

Cos’è una tavolozza dei colori?

I primi computer avevano solo schermi monocromatici, e poco dopo è nata la tavolozza dei colori digitali.

Il sistema Teletext, che usa una tavolozza a tre bit RGB a otto colori, e il personal computer Apple II, che usa una tavolozza a 16 colori, sono due primi esempi.

I primi computer e console Atari, Commodore e Apple avevano tutti la loro tavolozza di colori che si è evoluta nel tempo in base alle nuove tecnologie del colore.

I progressi nella tecnologia di visualizzazione alla fine hanno portato allo sviluppo di un display VGA a 256 colori, che è rimasto lo standard industriale fino all’introduzione dei contemporanei display al plasma a schermo piatto.

I numeri esadecimali venivano usati per esprimere e scegliere la gamma di colori disponibili nelle prime tavolozze di colori.

grafica gratis

Le palette di colori moderne hanno più probabilità di mostrare una ruota dei colori o un sofisticato strumento di selezione dei colori, permettendo agli utenti di scegliere tra una vasta gamma di colori e tinte. V

ale la pena menzionare che il rapido sviluppo della fotocamera digitale contemporanea, che ora è integrata negli smartphone e nei dispositivi mobili, ha corrisposto e permesso la rapida espansione delle tavolozze di colori digitali e delle opzioni di colore del display video.

Tipi di palette di colori

I colori possono essere mescolati e abbinati per creare una delle cinque tavolozze di colori popolari tra i designer . Diamogli un’occhiata insieme.

Monocromatico

Monocromatico

Gli schemi di colore monocromatici, che sono popolari tra i designer, sono costituiti da diversi toni e sfumature di un singolo colore.

grafica gratis

Analogico

Analogico

Tre colori che sono adiacenti l’uno all’altro sulla ruota dei colori costituiscono una combinazione di colori analoga. Quando è richiesto poco contrasto, come sullo sfondo delle pagine web o dei banner, le palette di colori analoghi sono frequentemente utilizzate.

una combinazione di colori che è simile

Complementare

Complementare

I colori che si trovano uno di fronte all’altro sulla ruota dei colori costituiscono tavolozze di colori complementari. Le tavolozze di colori complementari, nonostante il loro nome, sono gli opposti polari delle tavolozze di colori analogiche e monocromatiche, poiché cercano di creare contrasto. Un pulsante rosso su uno sfondo blu, per esempio, risalterà su qualsiasi interfaccia.

grafica gratis

Split-complementary

Split complementary

Solo la quantità di colori usati nella tavolozza dei colori complementari divisi varia dalla tavolozza dei colori complementari. Se selezioni il colore blu, per esempio, devi poi scegliere i due colori che sono accanto al suo colore opposto, in questo caso il giallo e il rosso.

Triadico

Triadico

La combinazione di colori triadica è composta da tre tinte che sono uniformemente distanziate sulla ruota dei colori. La maggior parte dei designer usa una combinazione di colori triadica in cui viene scelto un colore dominante e gli altri due colori sono usati come accenti.

Tetradico

La combinazione di colori tetradica, che è spesso impiegata dai designer più esperti, usa due serie di coppie complementari – un totale di quattro colori dalla ruota dei colori che dovrebbero creare un rettangolo quando sono collegati. Anche se è un po’ più difficile da bilanciare, il risultato finale è esteticamente bello!

grafica gratis

Come scegliere uno schema di colori

Vediamo come puoi utilizzare la tua nuova conoscenza della teoria dei colori per scegliere una tavolozza di colori che comunichi la narrazione del tuo marchio e si connetta con il tuo pubblico, ora che abbiamo coperto i fondamenti della teoria dei colori.

Ecco alcune cose a cui pensare quando si seleziona una tavolozza di colori per la vostra interfaccia utente:

Studia il tuo mercato di riferimento

Le reazioni emotive al colore possono essere influenzate da una varietà di variabili umane, come il sesso, le esperienze culturali e l’età.

Prima di iniziare a selezionare la tua tavolozza di colori, cerca di capire chi è il tuo pubblico di riferimento. Quali caratteristiche condividono e quali sono le loro aspettative? Quali marchi sono popolari tra il vostro target demografico che sono correlati al vostro, e come potete superarli nel design?

Non solo fare una ricerca organizzata e approfondita sul tuo pubblico di riferimento può aiutarti a mettere a punto la narrazione che vuoi raccontare, ma ti aiuterà anche a evitare un fallimento potenzialmente disastroso del design.

Dai un’occhiata al nostro post su come evitare i 10 errori più frequenti di design UI per saperne di più su come diventare un designer migliore!

Considera la psicologia del colore.

Ora che hai capito chi è il tuo mercato di riferimento, è importante considerare la psicologia dietro i possibili colori del tuo marchio.

La psicologia del colore è un campo della psicologia che studia come i colori influenzano l’umore e il comportamento delle persone. La mente umana risponde inconsciamente e interpreta i colori in un modo che influenza il nostro comportamento, secondo la psicologia del colore.

grafica gratis

Alessia T.

Ciao, io sono Alessia e faccio parte del team di Grafica-Facile.com! Ho una grande passione per il design e, avendo molta esperienza nel settore, ho deciso di partecipare in questo bellissimo progetto per condividere il mio sapere sul graphic e web design.

Ritorna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.