Pareti delle Scale Interne: i 5 colori consigliati

pittura parete scala interna

Se verniciata nel modo giusto, anche la parete che regge la scala interna può diventare un elemento di design!

Ecco di seguito una serie di consigli utili per scegliere il colore giusto a seconda dello stile e dell’arredamento della casa.

Parete della scala interna: quali colori scegliere?

Ciascun colore ha il potere di alimentare determinate sensazioni. Pertanto, è consigliato dare la giusta importanza anche alle tonalità che caratterizzano le scale interne.

Abbinare il colore delle scale a quello degli ambienti circostanti può garantire uno stile originale, oltre che un’ampiezza e una profondità maggiore, nonostante si tratti di elementi di piccole dimensioni.

Il bianco per illuminare

pareti bianche

Uno dei colori più usati in assoluto è il bianco. Colore classico e sempre di moda, riesce ad ampliare gli spazi più angusti e a dare un tocco di eleganza e freschezza a qualsiasi ambiente.

Inoltre, se la stanza non è perfettamente illuminata, è possibile sfruttare al massimo la sua capacità riflettente e migliorarne l’illuminazione. È possibile giocare con i contrasti e abbinarvi tonalità più scure, come il blu, il grigio, il beige o il grigio tortora.

Marrone legno, un colore dotato di grande fascino

pareti marroni

Restando sul classico, è possibile optare per un colore destinato a non passare mai di moda come il marrone legno, magari caratterizzato da venature chiare o scure, in base ai propri gusti.

Il marrone, a patto che ricalchi le tonalità naturali del legno, possiede la capacità di riempire gli spazi offrendo una sensazione di intimità e calore come nessun altro è in grado di fare. Inoltre, è possibile ricreare venature e motivi intarsiati capaci di rendere gli spazi più dinamici e originali, pur conservando uno stile classico.

Il blu in ogni sua declinazione

pareti blu

Se il marrone legno è il colore perfetto per le case rustiche o di montagna, le abitazioni situate presso le località marittime richiamano colori freschi e vivaci come il blu e il turchese.

Questi colori ricalcano le caratteristiche proprie di alcuni elementi naturali quali il mare e il cielo e, per questo motivo, sono apprezzatissimi dalla maggior parte delle persone poiché riescono a garantire uno spiccato senso di familiarità.

A testimonianza di quanto detto, la scelta del blu da parte delle grandi firme del mercato è sempre più frequente.

Il giallo è il colore perfetto per i giovani

Determinati ambienti, soprattutto quelli caratterizzati da pareti bianche, possono essere vivacizzati con una passata di vernice.

E il giallo, da sempre tra i colori più alternativi in assoluto, è in grado di ringiovanire e rallegrare qualsiasi stanza in un batter d’occhio.

Ciò che conta è saperlo sfruttare nella maniera più opportuna, cercando di accordarlo con gli accessori e i colori già presenti, per non correre il rischio di ottenere l’effetto opposto.

Il giallo è un colore vivace, che può essere reso meno eccentrico se trasformato in ocra, in modo da soddisfare anche i gusti delle persone più mature.

Optare per un arcobaleno dalle tonalità pastello

Per coloro che sono indecisi riguardo al colore da scegliere l’arcobaleno è la soluzione migliore. È possibile optare per un bouquet di colori pastello di svariate nuance e rendere la scala allegra ed originale.

Parliamo di una combinazione leggera, vivace e nient’affatto scontata, che può rappresentare un asso nella manica sia per una scala di grandi dimensioni che per una a corto raggio. La soluzione ideale? Scegliere una scala a chiocciola in grado di sfruttare al massimo il gioco cromatico offerto dall’arcobaleno.

Alessia T.

Ciao, io sono Alessia e faccio parte del team di Grafica-Facile.com! Ho una grande passione per il design e, avendo molta esperienza nel settore, ho deciso di partecipare in questo bellissimo progetto per condividere il mio sapere sul graphic e web design.

Ritorna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.