Perchè Saper Programmare è Essenziale per un Designer

designer e programmatore

Non è sempre possibile che un designer possa avere il tempo e l’esperienza necessaria per programmare i propri progetti.

Tuttavia, penso che concorderai sul fatto che questa abilità offre grandi vantaggi nel proprio settore. Come freelance designer e specialista di UI/UX, ho trovato questa skill molto utile.

Ho iniziato a costruire siti web al liceo. Infatti, durante i miei primi anni, ho trascorso un periodo di circa 12 mesi in cui ho deciso che la cosa migliore da fare era immergermi completamente nello sviluppo web.

È stato allora che ho imparato a programmare: i miei interessi principali erano lo sviluppo delle mie capacità di front-end con il linguaggio di HTML, CSS, JavaScript, jQuery e anche framework come Bootstrap.

Dopo aver lasciato la scuola, quando stavo frequentando un corso di laurea in Graphic Design a Londra, mi è tornato il desiderio di programmare e presto mi sono immerso nuovamente in lezioni di programmazione per integrare al mio percorso di designer su piattaforme come TeamTreehouse e Udemy.

grafica gratis

A questo punto, avevo una conoscenza abbastanza solida dei concetti di base della programmazione web.

Utilizzando HTML, CSS, jQuery e Bootstrap, sono stato in grado di codificare intere pagine da zero.

Ormai però i miei giorni come programmatore in erba sono finiti.

Il fatto è che ho deciso di intraprendere con la mia prima passione per il design un percorso professionale che si focalizza sul design e sulla UX.

Tuttavia, la mia comprensione di ciò che accade dietro le quinte con il design digitale mi fa rendere conto di ciò che faccio come designer dell’interfaccia utente.

Per essere chiari, questa conoscenza mi dà un vantaggio rispetto ad altri designer, qualcosa che posso dare ai miei clienti.

Consiglio sempre ai designer nuovi (e futuri) che incontro di imparare a programmare, almeno a un livello base.

Questo perché li aiuterà a comunicare meglio con programmatori e clienti.

Ne vale davvero la pena e sarà una risorsa preziosa per tutta la loro carriera.

Questo perché, comprendendo lo stesso linguaggio dei programmatori, offre ai designer l’opportunità di superare insieme le sfide creative.

Senza l’abilità, hai poco terreno comune.

grafica gratis

Dopotutto, un terreno comune è davvero un requisito fondamentale per la risoluzione collaborativa dei problemi in qualsiasi team.

Illustrerò questa idea con un esempio: Supponiamo che tu faccia parte di un team UX per uno strumento software online e che sia necessario trasferire le tue idee di progettazione a uno sviluppatore.

Se hai familiarità con HTML o CSS, ad esempio, ciò che chiedi potrebbe essere poco pratico o inefficiente.

Con una maggiore comprensione di questi linguaggi, puoi chiedere qualcosa che sia più in linea con le funzioni di questi sistemi di codifica che rende il progetto immediatamente più efficente.

Per essere chiari, non sto suggerendo per un momento che il designer debba proteggere lo sviluppatore dal fare il suo lavoro o dal sacrificare in qualche modo l’esperienza utente.

Sto dicendo che personalizzare le tue idee di design ha senso per tutti gli interessati quando si lavora in collaborazione.

Ad esempio, potresti alterare i valori di riempimento di un elemento in un mock-up.

Con le giuste competenze, saprai esattamente come comunicare quel cambiamento di progettazione nel modo più efficace in modo che lo sviluppatore possa documentare adeguatamente l’alterazione.

Inoltre, la comprensione del codice, anche a livello di base, ti rende più occupabile.

Con le capacità di codifica nel tuo CV, le tue possibilità di essere assunto aumentano.

È così semplice. Certamente, molte agenzie di design le chiedono.

Che tu stia cercando una posizione di visual designer o un lavoro di web designer, la familiarità con CSS e HTML ti aiuterà sicuramente a mettere piede nella porta.

Fondamentalmente, se la persona che assume deve scegliere tra te e un altro candidato con esattamente le stesse qualifiche ed esperienza, la capacità di codificare sarà spesso il fattore di differenziazione.

grafica gratis

Sebbene sia completamente concentrato sul lavoro di progettazione del marchio e dell’interfaccia utente, la mia opinione è che sia i designer che gli sviluppatori dovrebbero funzionare meglio insieme.

Come designer, dovremmo formare un team veramente sinergico con le persone che programmano.

Ciò significa apprezzare la loro prospettiva, i punti di vista e ricevere consigli su ciò che è tecnicamente possibile.

Imparare a programmare è liberatorio, non restrittivo e apre possibilità più creative piuttosto che chiuderle.

Quindi, per concludere, vorrei solo dire che la codifica e il design non sono alle estremità opposte di uno spettro immaginario ma due facce della stessa medaglia.

Tutti possiamo imparare gli uni dagli altri, soprattutto quando si tratta di codifica e progettazione dell’interfaccia utente.

Se siete interessati ad altri articoli sul design grafico, date un’occhiata al nostro sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.