Cosa Fa e Come Diventare un Graphic Designer [Guida Completa]

cosa fa un graphic designer

La comunicazione visiva rappresenta ai nostri giorni una realtà fondamentale per trasmettere opinioni, notizie o messaggi pubblicitari.

Perché ciò avvenga nel modo più efficiente possibile, figure professionali come i Graphic designer, elaborano delle strutture grafiche che non solo rispettano canoni estetici richiesti, ma possiedono software d’applicazione commerciale.

Le figure professionali sono in grado di mettere in campo tutte le loro competenze di design per creare loghi specifici alle varie realtà.

Il lavoro dei grafici sarà indirizzato ad un ampia gamma di servizi del settore che comprendono: brand del design, agenzie pubblicitarie e della comunicazione, società specializzate in produzione multimedia, centri grafici, liberi professionisti.

Qual’è il Ruolo del Graphic Designer?

I ruoli svolti dai graphic designer sono molteplici, facciamo una sintesi analizzando a 360 gradi le mansioni di questi professionisti:

graphic designer
  • Produrre il progetto a mano o attraverso programmi specifici;
  • Selezionare le caratteristiche estetiche che si vogliono utilizzare (coloritura, figure, caratteri grafici di scrittura e disposizione);
  • Esporre la presentazione al consumatore o all’art director;
  • Mettere in pratica eventuali modifiche suggerite dall’acquirente sul prodotto finale;
  • Controllare la presenza di scorrettezze prima di procedere alle operazioni di stampa e diffusione;
  • Stabilire in collaborazione con il consumatore o l’art director lo scopo finale di un piano di lavoro;
  • Suggerire all’acquirente delle idee innovative che possano arrivare ai clienti finali;
  • Stabilire il tipo di comunicazione che deve essere ricevuta;
  • Sviluppare figure che siano caratterizzanti per un determinato articolo e che rappresentino il mezzo per diffondere le informazioni;
  • Creare disegni e figure sonore o digitali per pubblicità di prodotti, marchi e siti internet.
grafica gratis

Un grafico, conosciuto anche con il termine di “comunicazione designer”, svolge un lavoro dinamico ed essenziale per incrementare la vendita e la pubblicità di diversi articoli, entra in stretta collaborazione con altri professionisti del settore nell’ambito di promotion, relazioni con il pubblico ed operazioni di marketing.

In questo campo è molto facile che il graphic designer indirizzi il suo lavoro verso aree sempre più selezionate, per fare in modo di rispondere alle esigenze del cliente in modo preciso.

I settori in cui viene maggiormente richiesta tale figura sono quelli del cinema (per la realizzazione ad esempio delle didascalie finali), dell’editoria o ancora per la realizzazione di siti internet.

E’ molto importante l’aggiornamento costante, essere a conoscenza dei più recenti programmi di realizzazione grafica, partecipare a seminari e masterclass, permette al graphic designer di poter rimanere al passo con i tempi.

Ogni lavoro eseguito deve generare un messaggio preciso e proficuo, diventa perciò fondamentale un lavoro d’equipe con altri professionisti del settore (esperti di vendita, affari e commercio, informatici, autori), associato ad uno scambio d’opinioni con il cliente.

Altro ruolo essenziale per il grafico è riuscire a dare un’impronta personale e di forte identità al lavoro comunicativo di un determinato prodotto.

Cosa fa esattamente un Graphic Designer?

graphic designer al lavoro
grafica gratis

Sia in ambito digitale che in quello di stampa, il graphic designer unisce abilità creative e capacità tecniche, per dar vita ad impostazioni grafiche e progetti rappresentativi.

Grazie all’utilizzo di caratteristiche di design, è in grado di ottenere progetti in cui si evidenzia la vena artistica e di decorazione, mettendo sul campo tutte le sue conoscenze per servizi di testo ma anche raffigurativi.

E’ in grado di classificare un lavoro, scegliere il carattere tipografico, la grandezza e la sinteticità della testata e dei contenuti.

Il grafico imposta la grafica di una facciata, decidendo come inserire titoli, figure e ottimizzando gli spazi.

Collabora con gli autori che hanno competenze di scelta delle parole e stabiliscono se i testi devono prevedere elenchi puntati, prospetti o suddivisioni.

Quanto conta l’abilità manuale di disegno nell’esercizio della professione

L’abilità maggiormente richiesta è senza dubbio avere una buona capacità d’intuizione su come potrà risultare il lavoro finito, pertanto anche se le capacità pittoriche non sono ai massimi livelli si potranno avere ugualmente ottimi risultati facendo uso di programmi informatici che danno una mano.

L’importante per essere un buon graphic designer è saper schematizzare su carta dei bozzetti che rappresenteranno l’idea da realizzare.

grafica gratis

Attraverso questo passaggio il grafico comunicherà ai superiori o all’acquirente la sua idea di progetto.

Se però con il disegno non si va proprio d’accordo, sarà sempre possibile iscriversi a delle lezioni oppure seguire dei tutorial di disegno per poter imparare le tecniche, sicuramente la pratica aiuterà a sviluppare tratti decisi e sicuri.

Ambiente lavorativo del Graphic Designer

graphic designer in studio

Generalmente il graphic designer che lavora presso un’agenzia del settore, si troverà a contatto con altri professionisti all’interno di uno studio, dove potrà utilizzare programmi su computer, banchi per il disegno delle sue idee.

Ci sono anche graphic designer liberi professionisti, che lavorano in autonomia dalla propria abitazione collaborando con altri colleghi e rivolgendosi ad una clientela a livello mondiale.

Gli orari di lavoro sono a tempo pieno, ma si possono evidenziare delle variazioni in base alla mole di lavoro da portare a termine.

La percentuale di lavoratori autonomi calcolata al 2010 è pari al 29%.

grafica gratis

La ricerca dei clienti può avvenire in orari serali o durante il fine settimana, la competizione con altri professionisti esiste, pertanto l’obiettivo di realizzare progetti di qualità deve rappresentare il principale obiettivo per potersi garantire gli ordini.

Salario e Retribuzione di un graphic designer

In un anno la retribuzione media di un graphic designer corrisponde a circa 38565 euro, parliamo di circa 20 euro all’ora.

Rispetto alla media nazionale degli stipendi nel nostro paese, si parla di un guadagno 2.4 volte maggiore.

Gli stipendi più bassi partono da cifre annue di 27000 euro per arrivare alla cifra di 54000 per gli esperti nel settore.

Questi dati sono riferiti a delle statistiche effettuate attraverso dei dati descritti sulle proposte d’impiego e seguiti per un tempo di 13 mesi.

Graphic Designer e Illustratore: le Differenze

Le due figure lavorano nel medesimo ambiente.

Sia il graphic designer che l’illustratore operano nello stesso ambito.
Il graphic designer cura l’aspetto estetico del marchio e del testo per poter concludere una vendita di un articolo o di un’attività.

graphic designer e illustratore
grafica gratis

L’illustratore interviene maggiormente nel campo della fumettistica, editoria e pubblicità.

La sua capacità di disegnare sarà superiore a quella del grafico, realizzerà disegni per libri, riviste, marchi aziendali ecc.

Se il graphic designer sarà dunque una figura maggiormente specializzata in contenuti di design, informatica, stampa, l’illustratore approfondirà temi riguardanti storia dell’arte e tecniche pittoriche.

Come Nascono le Idee Creative?

Può succedere di essere a corto di idee.

L’ottimale sarebbe quello di immedesimarsi nel cliente, cercando di capire anche a livello psicologico quello che desidera.

Lo scopo finale del lavoro svolto sarà la vendita dell’ articolo o del servizio, quindi le idee del grafico dovrebbero corrispondere alle motivazioni che spingeranno il cliente ad acquistare.

La distinzione tra bisogno e aspirazione orienteranno il grafico nell’espressione delle idee.

Regole da seguire per gli studenti in Graphic Designer

L’aggiornamento è al primo posto perché permetterà di essere sempre presenti con prodotti all’avanguardia in un settore in costante cambiamento.

Autocriticità, disponibilità ad accettare opinioni altrui completeranno le qualità di successo.

grafica gratis

Creare una raccolta dei propri lavori contribuirà ad avere una vetrina delle proprie abilità.

Come il Graphic Designer trascorre le sue Giornate?

A volte chi lavora in questo settore deve essere pronto a sopportare alti gradi di stress, mettendosi costantemente in gioco.

Aggiornarsi in un campo in evoluzione, approfondire la propria fantasia e conoscenza dei nuovi programmi permetterà di ottenere il consenso dei clienti.

Un graphic designer non deve mai soffermarsi alle parole pronunciate ma deve cercare di capire il vero significato nascosto dietro ad ogni singolo vocabolo.

Dunque durante la giornata lavorativa se ci sarà un’abilità comunicativa basata sull’empatia i risultati saranno notevoli.

La lettura di riviste del settore o di articoli su internet permettono un approfondimento della materia.

Se volete informarvi di più leggete i nostri articoli sul design grafico.

Comincia il tuo percorso per Diventare un Graphic Designer

Nel nostro sito abbiamo centinaia di articoli sul graphic design, e abbiamo anche diversi corsi di formazione sulla grafica.

I corsi sono stati creati da designer con anni di esperienza nel settore.

Cliccate qui per vederli:

footer grafica 1

Alessia T.

Ciao, io sono Alessia e faccio parte del team di Grafica-Facile.com! Ho una grande passione per il design e, avendo molta esperienza nel settore, ho deciso di partecipare in questo bellissimo progetto per condividere il mio sapere sul graphic e web design.

Ritorna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.