Come Scaricare e Installare Photoshop CC [Download]

Come Scaricare Adobe Photoshop

State cercando una guida su come scaricare ed installare Photoshop in maniera semplice e veloce?

Se la risposta è Si, allora siete nel posto giusto.

Vi spiegheremo passo per passo come fare e come scaricare e installare Photoshop in maniera efficiente e anche gratuita (per un periodo di prova).

La licenza di Adobe Photoshop è disponibile sia per utenti Mac che Windows, e anche per dispositivi tablet iOS.

Sono forniti tramite la piattaforma Creative Cloud di Adobe, che è la casa madre del famoso software di foto ritocco.

Vi ricordiamo che è altamente sconsigliato cercare di scaricare photoshop illegalmente, per tutta una serie di problematiche della quale abbiamo discusso in questo articolo.

La licenza regolare può e deve essere acquisita sul sito ufficiale Adobe, dove avrete a disposizione un’ampia scelta di abbonamenti mensili, che possono essere acquistati anche con un abbonamento annuale per risparmiare, nel caso desiderate utilizzare questo software per lunghi archi di tempo.

Vi ricordiamo inoltre che Adobe Photoshop è anche disponibile gratis per i primi 7 giorni: si tratta di un periodo di prova che vi darà pieno accesso alle funzionalità del programma, in modo che possiate utilizzarlo e decidere se effettuare l’acquisto della soluzione mensile una volta finito il periodo di prova.

Ora vi spiegheremo nel dettaglio come scaricare e installare Adobe Photoshop – siete pronti? Cominciamo!

pulsante-basi-grafica

Come Scaricare Photoshop su Windows

Per poter scaricare Adobe Photoshop occorre andare nel sito ufficiale di Adobe, nello specifico su questo link.

image 1

A questo punto potrete vedere una pagina nella quale troverete informazioni essenziali e di presentazione del programma, ma occorre che vi focalizziate e clicchiate sul pulsante blu con la scritta “Versione di Prova Gratuita“.

Successivamente verrete reindirizzati in una pagina che vi chiederà il piano che volete utilizzare per attivare la prova gratuita: avrete tre opzioni.

La prima consiste nel Piano Fotografia, il quale comprende sia Adobe Photoshop che Adobe Lightroom.

Il Secondo è il Piano Singolo, che comprende solo Adobe Photoshop.

Il terzo è il piano con Tutte le applicazioni di Creative Cloud, quindi riceverete oltre 20 app insieme a Photoshop.

Il nostro consiglio è di selezionare il secondo piano, ovvero quello che comprende solo Adobe Photoshop, ma potete tranquillamente considerare il piano con Lightroom se volete provare anche quest’ultimo: si tratta di un software di editing di foto che vi permetterà di modificare molte foto in tempi ridotti (è ideale per i shooting fotografici), anche se comprende meno tools e opzioni rispetto ad Adobe Photoshop.

Se invece siete intenzionati ad utilizzare a pieno le funzionalità di Adobe Creative Cloud potete provare il piano più completo di tutti, ovvero quello con tutte le applicazioni.

Una volta fatta la decisione, dovrete semplicemente cliccare su Attiva Trial e vi verrà richiesto di creare un account Adobe – dovrete solo comunicare alcuni dati di base (come il vostro indirizzo e-mail) e tenere annotata la password in un posto sicuro, in modo che possiate riutilizzarla in futuro per riaccedere al vostro account Adobe.

photoshop interface

Inoltre, se non volete ricevere comunicazioni, cliccate sul box “Non contattatemi via e-mail“.

Dovrete anche scegliere il piano di fatturazione che preferite utilizzare con il programma, e qui vogliamo aprire una nota:

avete principalmente due opzioni, la prima è quella di usufruire di un piano mensile, mentre la seconda è quella di usufruire sempre del piano mensile, ma effettuando un pagamento annuale.

La differenza sta nel fatto che se optate per il piano mensile l’importo sarà leggermente maggiore, mentre se optate per il mensile con pagamento annuale pagherete l’intero importo per l’anno up front (in anticipo) ma il costo sarà inferiore.

Qui dovrete valutare voi qual’è la soluzione che preferite e reputate essere più in linea con quelle che sono le vostre esigenze specifiche, sia che voi optiate per il Piano Fotografia, che per il Piano Singolo (con solo Photoshop) oppure per quello con Tutte le Applicazione di Adobe Creative Cloud.

pulsante-basi-grafica

Successivamente verrete reinderizzati nella schermata “Aggiungi metodo di pagamento” e potrete decidere quale metodo di pagamento utilizzare, se con Carta di credito/debito, oppure con PayPal se volete utilizzare il vostro account Paypal.

Nel caso abbiate scelto di utilizzare la carta di credito, allora dovrete specificare il numero della carta di credito/debito, il tuo nome e cognome, il mese e l’anno di scadenza, la partita IVA e altri dati essenziali.

Dopodichè dovrete semplicemente cliccare su Avvia versione di prova gratuita e il gioco è fatto.

Se invece avete optato per l’opzione di Paypal, cliccate sul pulsante Continua con PayPal e seguite il flow di pagamento richiesto.

Giunti a questo punto apparirà un messaggio di conferma dell’ordine e sarete pronti per avviare lo scaricamento dell’installer di Adobe Photoshop.

photoshop adobe

Nel caso abbiate problemi con quest’ultima azione, cliccate su Riavvia il download e dovreste riuscire a vederlo senza difficoltà.

Una volta completato il download, occorre che apriate il file .exe (se usate Windows) o il file .dmg (se usate Mac) e a questo punto una finestra si aprirà: occorre che clicchiate il tasto SI di conferma ed eseguitate l’accesso con il vostro account Adobe, quello che avete creato poco fa.

Inserite la vostra e-mail e password e cliccate su Continua.

Potrete spiegare il vostro livello di competenza e cliccare sul pulsante Continua per poter (finalmente) avviare l’installazione.

Congratulazioni, state installando Adobe Photoshop!

Il processo di installazione durerà alcuni minuti dato che si tratta di un file che viene scaricato da internet ed è un po’ pesante, ma dopodichè sarete pronti per utilizzarlo e l’applicazione si avvierà in automatico.

Vi ricordiamo che se volete utilizzare Adobe Photoshop solo e solamente per il periodo di prova gratuito, occorrerà annullare l’iscrizione prima della fine del periodo di prova di 7 giorni.

Come Scaricare Photoshop su Mac

Per poter scaricare Adobe Photoshop sul Mac occorre sempre che andiate sul sito di Adobe e potrete vedere una pagina in cui ci sarà una breve presentazione di Adobe Photoshop e vedrete anche un pulsante con la scritta versione di prova gratuita.

Cliccate su quel pulsante e verrete reindirizzati in una pagina web che vi chiederà la tipologia di piano che volete utilizzare per poter attivare la prova gratuita.

Vi troverete di fronte a tre opzioni diverse: la prima è rappresentata dal Piano Fotografia, il quale vi permetterà di ottenere sia Photoshop che LightRoom: un ottimo programma per eseguire l’editing di foto in tempi più veloci e che rappresenta una soluzione ideale se fate shooting fotografici.

La seconda opzione invece è rappresentata unicamente dal programma Photoshop, quindi quest’opzione vi darà accesso solo ad Adobe Photoshop.

photoshop gratis

La terza opzione è quella che vi permetterà di usufruire di tutte le applicazioni del Adobe Creative Cloud, dandovi quindi accesso a tutte le app, Photoshop incluso.

La decisione sarà unicamente incentrata sui vostri obiettivi e preferenze personali del momento: non c’è una scelta giusta o sbagliata, ma solamente la scelta che preferite in base alle vostre esigenze.

pulsante-basi-grafica

E se siete interessati solo a scaricare la versione demo di Photoshop, allora selezionate la seconda opzione e a quel punto verrete reindirizzati in una schermata che vi chiederà alcuni dati personali di base per poter creare un account Adobe, come ad esempio la vostra e-mail e la password.

Vi ricordiamo che se non volete ricevere comunicazioni da Adobe potete semplicemente cliccare sul box con la scritta non contattatemi via e-mail.

A questo punto, dopo aver cliccato su Continua, dovrete scegliere il piano di fatturazione: avrete due opzioni, la prima è di pagare di mese in mese, la seconda invece è quella di pagare tramite un pagamento unico annuale l’abbonamento mensile.

Il vantaggio di quest’ultima soluzione è quella che, andando a pagare tutto in anticipo, pagherete una quota inferiore rispetto che a pagare il mensile di mese in mese ad una cifra superiore.

Quindi, occorre pensare se avrete bisogno di Photoshop per un lungo arco di tempo, e quindi considerare l’opzione annuale, oppure se pagarlo di mese in mese sia la soluzione migliore per voi.

Una volta presa una decisione dovrete semplicemente decidere il metodo di pagamento da utilizzare nella schermata aggiungi metodo di pagamento.

Le opzioni sono quelle di pagare tramite carta di credito o di debito, oppure di pagare tramite il vostro account PayPal.

Nel caso in cui abbiate selezionato il pagamento tramite carta di credito o di debito, dovreste dare alcuni dati essenziali quali il nome e cognome, la partita Iva, il mese e l’anno di scadenza e altri elementi.

Se invece optate per l’opzione di PayPal dovrete semplicemente fare accesso al vostro account e scegliere se utilizzare il saldo PayPal o altri metodi di pagamento.

Una volta confermato il metodo di pagamento, vedrete un messaggio di conferma e potrete scaricare l’installer di Adobe Photoshop.

Vi ricordiamo che se avrete problemi con l’installer potete semplicemente cliccare sul tasto riavvia il download.

photoshop gratuito
pulsante-basi-grafica

Una volta completato il download del file dmg, fate doppio clic e si aprirà una finestra che vi chiederà il vostro account Adobe.

Potete selezionare il livello di competenza e dopodiché potrete semplicemente avviare l’installazione, che durerà qualche minuto.

Infine vi ricordiamo che se non volete utilizzare Photoshop oltre i sette giorni di prova dovrete disdire l’abbonamento prima della scadenza della prova gratuita.

Alternative a Adobe Photoshop

Ci sono tanti software per il fotoritocco che offrono alcune delle funzionalità del famoso programma di Adobe, tuttavia, Photoshop rimane secondo noi il re dei software di fotoritocco.

Detto questo, se siete interessati ad altri software di foto ritocco (sia gratuiti sia a pagamento), vi consigliamo di dare un’occhiata alla lista che abbiamo stilato per voi qui sotto:

  1. GIMP
  2. Paintbrush
  3. Pixlr
  4. Photoshop Fix
  5. Photoshop Express
  6. Adobe Photoshop Mix
  7. Photoshop Express Editor
  8. Photopea
  9. Photoshop per iPad
  10. PhotoWorks

Siete interessati ad imparare le basi di Photoshop?

Nel nostro sito abbiamo tanti articoli e tutorial che vi spiegheranno sia le basi di Adobe Photoshop sia di altri programmi di Adobe Creative Cloud quali Illustrator o Indesign.

Potete trovare centinaia di risorse gratuite che potranno aiutarvi a migliorare le vostre conoscenze in materia, sia che voi vogliate farne del foto ritocco o della grafica una carriera, sia se siete semplicemente appassionati o in cerca di un nuovo hobby.

Inoltre, abbiamo una selezione di corsi di formazione e di design, grafica e dei software di Adobe come Photoshop: si tratta di percorsi di formazione creati da esperti del settore con anni di esperienza alle spalle, quindi andate sul sicuro.

Se siete interessati a visionarli cliccate nel link che trovate qui sotto:

pulsante-basi-grafica

Alessia T.

Ciao, io sono Alessia e faccio parte del team di Grafica-Facile.com! Ho una grande passione per il design e, avendo molta esperienza nel settore, ho deciso di partecipare in questo bellissimo progetto per condividere il mio sapere sul graphic e web design.

Ritorna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *