Tipografia di Base [Guida Completa ai Fonts]

In questa guida vi spiegheremo tutto ciò che c’è da sapere per apprendere le basi della Tipografia e dei Fonts.

Siete pronti? Cominciamo!

Cos’è la tipografia

La tipografia è l’arte o il processo di disposizione dei caratteri per ottenere un testo leggibile e visivamente accattivante.

Questo processo è anche chiamato composizione tipografica.

Anatomia del Carattere

I caratteri tipografici sono costituiti da più parti costituiti dai seguenti:

grafica gratis

Unità di Misura Tipografiche

I sistemi di misura più utilizzati in tipografia sono Didot System e American System (Pica System).

  1. Il Sistema Didot

Il sistema Didot è stato creato da François-Ambroise Didot e si basa sul sistema Pierre Simon Fournier. L’unità base di Didot System è il pollice reale francese.

Questo sistema è stato ampiamente utilizzato in Europa.

  1. Il Sistema Americano

L’unità base del sistema americano è il pollice statunitense.

Questo sistema è stato ampiamente utilizzato negli Stati Uniti, in Gran Bretagna e in Giappone.

Queste sono le unità di misura del Sistema Americano:

1 punto = 0,0138 pollici = 0,351 mm

1 pica = 0,1660 pollici = 4,216 mm

L’abbreviazione del punto americano è “pt

  1. Sistema DTP

Il sistema DTP è anche noto come punto di pubblicazione desktop o punto PostScript. L’unità di base del sistema DTP è il pollice statunitense.

Questo sistema è utilizzato nella stampa digitale e nei software per computer.

1 punto = 1/72 pollice = 0,353 mm

1 pica = 1/6 di pollice = 4,233 mm

L’abbreviazione di DTP point è “pt

grafica gratis
  1. Unità Em ed En

Altre unità di misura utilizzate nella tipografia sono em unit e en unit.

L’unità em è uguale alla dimensione in punti attualmente specificata. Ad esempio, se il carattere tipografico è impostato su 12 punti, un em è uguale a 12 punti.

Se il carattere tipografico è impostato su 18 punti, un em è uguale a 18 punti.

L’unità en è uguale a 1/2 em. Ad esempio, se il carattere tipografico è impostato su 12 punti, un en è uguale a 6 punti.

Se il carattere tipografico è impostato su 18 punti, uno en è uguale a 9 punti.

La scala tipografica

La scala tipografica è composta da 15 diverse dimensioni di caratteri.

I rapporti di queste dimensioni sono in relazione tra loro e quando vengono utilizzati insieme creano corpi di testo piacevoli e armoniosi.

Ad esempio, se si desidera creare un ridimensionamento del testo piacevole, invece di utilizzare dimensioni non correlate per diversi elementi del testo (titolo, sottotitolo, corpo), è necessario utilizzare le dimensioni incluse nella scala tipografica.

Image credits to Narga
grafica gratis

Il testo che viene creato con una scala tipografica ben pensata avrà infatti un aspetto più gradevole di quello che non rispetta la scala.

Misura

La misura è la lunghezza di una riga di testo e viene misurata in numero di caratteri (spazi inclusi).

Per la migliore leggibilità e un movimento oculare ottimale dalla fine di una riga all’inizio della riga successiva, la misura dovrebbe essere compresa tra 45 e 75 caratteri.

Crenatura

La crenatura è la regolazione dello spazio tra due caratteri adiacenti al fine di creare un testo visivamente piacevole e leggibile.

Non tutti i caratteri sono ben crenati e spesso avrai bisogno di crenare manualmente il tuo testo. Una buona crenatura ha uno spazio percepito uguale tra le lettere e non uno spazio misurato uguale.

Per questo motivo, una buona tecnica per la crenatura consiste nel crenare il testo ad occhio, senza effettuare misurazioni precise.

Un consiglio utile è regolare lo spazio tra le lettere in base alla loro forma.

Lo spazio tra una lettera arrotondata e una retta deve essere un po ‘più piccolo dello spazio tra due lettere rette, e lo spazio tra due lettere arrotondate deve essere ancora più piccolo.

Ma perché dobbiamo ridurre maggiormente lo spazio tra le lettere arrotondate?

Perché, come abbiamo detto, una buona crenatura ha uno spazio percepito uguale tra le lettere e le lettere arrotondate hanno più spazio bianco sul lato arrotondato.

Quando si posiziona una lettera vicino al lato arrotondato di un’altra lettera, la distanza percepita tra loro sembra più grande di quanto non sia in realtà a causa di questo spazio bianco extra.

Per compensare questo effetto, dobbiamo ridurre lo spazio tra le lettere.

Tracciamento

Il tracciamento è la regolazione dello spazio tra le lettere di una parola o all’interno di un intero blocco di testo.

grafica gratis

A differenza della crenatura, che si riferisce alla regolazione dello spazio tra due caratteri adiacenti, il tracciamento è una regolazione dello spazio uniforme tra tutti i caratteri di un corpo di testo.

Un buon consiglio è quello di utilizzare un tracciamento più stretto per lunghezze di linea più brevi e un tracciamento più sciolto per lunghezze di linea più lunghe.

Leading

Il Leading, noto anche come line height, è la distanza tra le linee di base di due linee di testo consecutive.

L’interlinea può influire sull’aspetto e sulla leggibilità del testo.

Per creare un testo visivamente accattivante e leggibile, un buon consiglio è di impostare la dimensione iniziale di 2pt – 5pt più grande della dimensione del carattere.

Rags

Un Rag è un margine verticale irregolare di un blocco di testo. Viene composto un buon testo irregolare

Un testo irregolare può essere risolto modificando manualmente le interruzioni di riga, regolando leggermente la dimensione del testo e la larghezza della colonna, regolando il tracciamento o utilizzando la sillabazione.

Sillabazione

La sillabazione è il processo di utilizzo del segno di punteggiatura chiamato trattino o il processo di interruzione delle parole tra le righe al fine di migliorare l’aspetto visivo del testo irregolare.

La sillabazione viene utilizzata principalmente per testi con lunghezze di riga brevi che di solito sono poco frastagliate o per testo giustificato in cui il processo di giustificazione sarebbe difficile senza la sillabazione.

grafica gratis

Vedove e Orfani

Le vedove sono brevi righe o singole parole alla fine di un paragrafo.

Gli orfani sono righe brevi o singole parole alla fine di un paragrafo, ma a differenza delle vedove, sono separati dal resto del paragrafo.

Gli orfani vengono visualizzati quando un paragrafo viene posizionato alla fine di una pagina e non c’è spazio sufficiente per l’ultima riga del paragrafo.

L’ultima riga sarà separata dal resto del paragrafo e verrà posizionata all’inizio della pagina successiva o della colonna successiva.

Le vedove e gli orfani creano paragrafi irregolari e danneggiati e influiscono sulla leggibilità del testo.

Possono essere evitati modificando manualmente le interruzioni di riga, regolando leggermente la dimensione del testo e la larghezza della colonna o regolando il tracciamento.

Grondaia

A volte, per una migliore leggibilità e per ottenere una buona misura delle righe, il testo viene suddiviso in colonne. Lo spazio tra due colonne è chiamato grondaia.

Per una dimensione del tipo normale, la dimensione della grondaia standard deve essere uguale a una pica.

Man mano che la dimensione del tipo aumenta, anche la grondaia deve essere aumentata.

Il termine “rilegatura” può anche riferirsi allo spazio tra i corpi di testo di due pagine adiacenti.

Allineamento e Tipografia

L’allineamento è la disposizione delle righe di testo rispetto a una pagina.

Nella tipografia vengono utilizzati quattro tipi di allineamento: allineato a sinistra, allineato a destra, centrato e giustificato.

grafica gratis

Allineato a Destra, al Centro e a Sinistra

Il testo è allineato al margine destro o sinistro ed è generalmente utilizzato nelle lingue che leggono il testo da destra a sinistra.

Se è centrato il testo è allineato simmetricamente all’asse centrale del paragrafo. Viene generalmente utilizzato per titoli e poesie.

Giustificato

La spaziatura e il tracciamento delle parole vengono regolati (aumentati o diminuiti) in modo da ottenere l’allineamento sui margini sinistro e destro del testo.

La giustificazione è generalmente utilizzata in libri, giornali e riviste.

Il Tipo di Peso nella Tipografia

Il peso del tipo rappresenta lo spessore del peso del tratto. I pesi più comuni sono leggeri, regolari, audaci e neri.

Larghezza del Font

La larghezza del tipo rappresenta la larghezza dei caratteri. Di seguito troverai alcuni esempi di larghezze di testo.

I Caratteri Tipografici

Molte persone confondono i caratteri tipografici con i caratteri o pensano che siano la stessa cosa, ma in realtà non lo sono.

grafica gratis

Un carattere tipografico è una famiglia di caratteri che hanno caratteristiche di progettazione comuni.

Non è obbligatorio che un carattere tipografico sia composto da molti caratteri, può essere composto anche da un solo carattere.

Alcuni esempi di caratteri tipografici sono: Arial, Times New Roman, Verdana ecc.

Un carattere è una variazione di larghezza, peso e stile all’interno di un carattere tipografico.

Alcuni esempi di caratteri sono: Arial Regular, Arial Narrow, Arial Italic, Times New Roman Bold, Times New Roman Bold Italic ecc.

Tipologie di Categorie

Esistono molte categorie e sottocategorie di tipi, ma queste sono le categorie più conosciute e utilizzate.

  • è caratterizzato dai serif tra parentesi
  • ha elementi di tratto spessi e anche sottili
  • i serif guidano gli occhi lungo linee di testo
  • è più utilizzato in libri, riviste e giornali
  • crea testi di facile lettura

  • è caratterizzato dai serif senza parentesi
  • ha linee di tratto uniformi
  • i serif guidano gli occhi lungo linee di testo
  • crea testi di facile lettura
grafica gratis
  • ha uno spessore della corsa pressoché costante
  • ha forme geometriche
  • è più utilizzato nell’industria digitale
  • crea testi di facile lettura

Blackletter

  • ha tratti molto elaborati
  • ha personaggi molto ornati
  • crea testi difficili da leggere

Script

  • assomiglia alla grafia
  • crea testi difficili da leggere

Decorativo

  • è la categoria più diversificata
  • è più utilizzato per i titoli
  • crea testi difficili da leggere
  • non è raccomandato per i corpi di testo

Queste sono le categorie di tipo più utilizzate e accettate.

Esistono molte altre categorie e sottocategorie di tipo, ma non sono così conosciute.

Inoltre, troverai definizioni diverse delle stesse categorie scritte da autori diversi, ma le categorie di tipo sopra sono le più accettate da tutti gli autori.

Volete imparare le basi della grafica?

Nel nostro sito troverete tante risorse per imparare le basi della grafica e i programmi Adobe in modo semplice e veloce.

Inoltre, abbiamo anche una selezione di corsi che vi aiuteranno ad imparare sia i concetti di base per chi è agli inizi, sia i concetti più avanzati.

Sono stati creati da designer con tanti anni di esperienza nel settore, quindi andate sul sicuro 🙂

Cliccate qui sotto per vederli:

footer grafica 1

Alessia T.

Ciao, io sono Alessia e faccio parte del team di Grafica-Facile.com! Ho una grande passione per il design e, avendo molta esperienza nel settore, ho deciso di partecipare in questo bellissimo progetto per condividere il mio sapere sul graphic e web design.

Ritorna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.