Colore RAL 9010 o Bianco Puro e Opaco

Questa è una guida al colore RAL 9010, noto anche come bianco puro: scoprite tutto quello che c’è da sapere su questa tinta, oltre a numerosi suggerimenti utili per abbinarla e utilizzarla al meglio.

La scelta di un colore bianco nel campo dell’interior design non è mai facile, anzi, è spesso la più difficile, nonostante sembri contraddittoria.

Il bianco è una sostanza incolore che assorbe la luminosità di tutti i colori che lo circondano. È la tinta più neutra di tutte.

Ogni combinazione di bianco deve essere attentamente studiata e preparata in precedenza per evitare di creare un ambiente troppo impersonale, asettico o caratterizzato da una luminosità che può risultare addirittura sgradevole agli occhi.

grafica gratis

Il colore RAL 9010

È rappresentato dal codice RAL 9010, che sta per bianco puro nella scala dei colori RAL, che è un sistema di codifica dei colori progettato per definire correttamente i colori di vernici, rivestimenti e materiali plastici.

RAL 9010 è uno dei bianchi più popolari nel design dei mobili a causa del suo calore e del suo fascino onnicomprensivo. È disponibile in una varietà di colori e tonalità.

Funziona bene con una vasta gamma di schemi di colore, tipi di mobili e situazioni atmosferiche; non rischia di generare contrasti troppo evidenti o di far apparire l’area asettica o frigida quando viene utilizzato in queste circostanze.

Sulla scala dei colori RAL, ci sono molti altri colori bianchi tra cui scegliere.

Sulla scala dei colori RAL, ci sono diverse tonalità di bianco tra cui scegliere, tra cui:

  • Colore Colore RAL 1013 bianco perla Avorio RAL 1014
  • L’avorio pallido (RAL 1015) è una tonalità neutra.
  • Il colore RAL 9001 bianco crema è un crema chiaro.
  • Bianco grigio 9002 (noto anche come bianco grigio 9002).
  • Il bianco segnale RAL 9003 è il codice colore.
  • Il colore RAL 9010 è un bianco puro.
  • Il numero 9016 bianco traffico si trova su una varietà di veicoli.
  • RAL 9018 bianco papiro è il codice colore.

Un sistema di classificazione basato sulla Royal Academy of Arts and Sciences (RAL).

Negli anni ’20, i produttori tedeschi di vernici e rivestimenti crearono la scala RAL, un acronimo per Reichsausschuss für Lieferbedingungen (comitato statale tedesco), per spiegare chiaramente i colori delle loro vernici e dei loro rivestimenti.

Questa scala di colori si è evoluta significativamente nel corso della sua lunga storia, dai 40 colori iniziali agli oltre 2.000 toni che sono ora disponibili.

grafica gratis

Inoltre, i colori RAL sono ora divisi in una serie di scale diverse, tra cui:

Tra le scale di colore tradizionali usate da architetti e designer ci sono la scala RAL 840-HR per i colori opachi e la scala RAL 841-GL per i colori brillanti. Architetti e designer utilizzano la scala RAL 841-GL per i colori brillanti, che è stata sviluppata nel 1963.
L’effetto RAL contiene colori di vernici a base d’acqua che non contengono metalli pesanti come piombo e cadmio, oltre ad altri colori.
RAL Plastic è uno standard di colori per la plastica che integra lo standard di colori RAL.
I seguenti sono i componenti di un codice RAL:
I colori RAL Classic, a cui appartiene RAL 9010, sono identificati da una combinazione dell’acronimo RAL seguito da quattro cifre, la prima delle quali è l’acronimo RAL.

Il colore dominante è sempre indicato dal primo numero, che potrebbe essere uno dei seguenti:

  • il colore giallo
  • la tonalità arancione
  • le tinte rosso e lavanda
  • il blu è il quinto colore.
  • il verde è il sesto colore.
  • il grigio è la settima tonalità dell’arcobaleno.
  • il colore marrone
  • immagini monocromatiche e in bianco e nero
  • le prossime tre cifre sono scelte in ordine consecutivo.

La scelta del RAL 9010 non è una scelta da fare alla leggera.

Nel regno dell’arredamento e del design della casa, selezionare un colore e la sua tonalità non è mai un processo semplice.

Mentre ogni colore contribuisce alla costruzione di un’atmosfera e di uno stile, la sfumatura di ogni tonalità ha anche un impatto significativo sull’impressione generale.

Se il rosa antico che domina una camera da letto principale viene sostituito con un rosa chiaro, rosa cipria o fucsia, la zona apparirà molto diversa.

Questa logica dovrebbe essere usata anche per la scelta del bianco, e in questo caso, si dovrebbe prestare maggiore attenzione a questa scelta di colore. La tonalità finale che questo non-colore assume è fortemente influenzata sia dall’illuminazione naturale dello spazio che dai toni dell’ambiente circostante.

Quando si dovrebbe usare il RAL 9010?

RAL 9010 è una scelta meravigliosa per un bianco caldo che farà apparire un luogo più invitante.

Per migliorare l’effetto avvolgente di questa tonalità di bianco, abbinatelo a mobili e accessori dipinti in tonalità calde o realizzati in materiali naturali come il legno chiaro.

Il RAL 9010 non dovrebbe essere usato con il nero o con tinte fredde come il blu o il verde, perché non farà altro che evidenziare il divario cromatico tra il bianco e il resto dello spettro dei colori, rendendolo sgradevole alla vista e creando un ambiente asettico e poco accogliente.

grafica gratis

Il colore dei mobili della cucina è RAL 9010.

Scegliere il bianco per la tua cucina è una scelta popolare perché espande visivamente e illumina anche gli spazi piccoli o esposti a nord, comunicando anche un senso di igiene e pulizia.

Quando si sceglie una cucina RAL 9010, si sta scegliendo una soluzione senza tempo, garantendo anche un ambiente caldo e invitante, che è quello che ci si aspetta da un luogo dedicato alla socializzazione e di raccolta.

I colori caldi come il marrone, il rosso, il giallo e il rosa in tutte le loro sfumature sono ottime combinazioni di colori. Per creare una cucina otticamente attraente, scegliete una tonalità di bianco che propende verso il crema o l’avorio, come RAL 9001 o RAL 1015, piuttosto che una che tende al bianco.

Per le porte, si sceglie il RAL 9010.


Le porte e le finestre bianche RAL 9010 sono spesso scelte perché questa tonalità può migliorare l’aspetto e lo stile di porte e finestre in case con colori caldi come beige, giallo, rosso e parquet chiaro.

Le alternative al RAL 9010 nelle case con una predominanza di tinte fredde ed estremamente vivaci sono il RAL 1013, un bianco più vicino all’avorio, e il RAL 9002, un bianco grigiastro.

Il colore RAL 9010 è usato sulle pareti.

Quando si tratta di dipingere le pareti interne della vostra casa, il colore RAL 9010 è una scelta comune e tipicamente di successo.

Questo colore bianco caldo funziona bene in qualsiasi tipo di stanza, indipendentemente dall’orientamento, e può essere utilizzato per creare un’atmosfera piacevole e intima quando è accoppiato con toni neutri o toni caldi della terra che non sono troppo luminosi.

Qual è il colore migliore, RAL 9010 o RAL 9016?

Si dice che il colore bianco puro RAL 9010 abbia una leggera somiglianza con il colore latte, mentre il colore bianco traffico RAL 9016 ha una vaga somiglianza con il colore gesso.

Il colore RAL 9010 sembra essere più caldo del colore RAL 9016, e di conseguenza, può essere più facilmente mescolato in qualsiasi ambiente domestico senza creare un ambiente troppo sterile.

I codici colore RAL 9010 sono i seguenti:

I codici colore devono essere usati in combinazione con uno standard e un sistema riconosciuto per permettere un’identificazione precisa ed esatta di ogni tonalità.

Questo rende semplice distinguere RAL 9010 da qualsiasi altro colore nel più ampio spettro di gradazioni di colore.

Codice colore RAL 9010 RGB

Il modello RGB classifica i colori in base alla somma delle loro luminosità di rosso, verde e blu, e il codice RGB per RAL 9010 è 241,240, 234 (rosso, verde e blu).

Il codice RAL 9010 in forma esadecimale.

I colori su internet sono specificati usando il formato HEX o esadecimale, e il codice RAL 9010 HEX è: #f1f0ea.

Il codice colore CMYK RAL 9010

Il modello CMYK, spesso conosciuto come modello a quattro colori, è usato per la stampa e si basa sull’uso di quattro inchiostri: ciano (cianotipo), magenta (magenta), giallo (giallo) e nero (nero). Il codice colore CMYK per RAL 9010 è 0, 0, 5, 0.

Alessia T.

Ciao, io sono Alessia e faccio parte del team di Grafica-Facile.com! Ho una grande passione per il design e, avendo molta esperienza nel settore, ho deciso di partecipare in questo bellissimo progetto per condividere il mio sapere sul graphic e web design.

Ritorna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.