Photoshop Express: Recensione dell’Editor Online Gratis di Foto

Photoshop Express

Adobe è sceso in campo nell’ambito dell’editing fotografico per dispositivi mobili lanciando il prodotto Photoshop Express.

Si tratta di un prodotto compatibile con i sistemi operativi Android, iOS e Windows che si differenzia dalla versione per PC del noto programma (che può essere un po’ complicato per chi è agli inizi).

La variante per app mobile, invece, si avvale di un’interfaccia grafica semplice e facile da utilizzare, in modo che chiunque possa ritoccare le foto facilmente.

Ecco alcune delle opzioni principali di questo prodotto a nostro avviso molto interessante:

pulsante photoshop

L’accesso iniziale a Photoshop Express

Per accedere a Photoshop Express e alle sue molteplici opportunità, non serve registrarsi.

Chi possiede già un profilo Adobe Revel, può inserire il proprio ID e cimentarsi rapidamente nella modifica delle prime foto.

Adobe Revel è un software grazie al quale è possibile salvare contenuti multimediali in un archivio in cloud. In questo modo, vengono creati album privati da mostrare agli altri contatti.

Al tempo stesso, il software consente di scattare una foto in maniera istantanea o di selezionarne una dalla libreria del telefono.

Photoshop Express app

Le chance non mancano per un’esperienza visiva molto interessante.

I Looks e i Premium Looks

La prima operazione da compiere è selezionare la foto sulla quale intervenire.

Quindi, si giunge al menù editor situato in basso a sinistra. Ora tocca scegliere i filtri da inserire, che in questa app si chiamano Looks o Premium Looks.

I Looks sono filtri gratuiti, mentre i Premium Looks sono a pagamento.

I secondi, naturalmente, riescono ad effettuare interventi più mirati rispetto ai primi. Per tale ragione, richiedono una piccola spesa economica per essere sbloccati.

È possibile optare per numerose tipologie di filtri, adatti ad ogni tipo di preferenza.

Ecco un rapido elenco dei Looks e dei Premium Looks, con la chance di trovare quello più indicato per ciascuna occasione:

Looks

Normal, Vibrant, Autumn, Spring, Summer, Winter, Invert, Bueno, Pastel, Haze, Koi, Aquatic, Misty, Dappled, Dream, Superpunch, Vivid, Glow, Contrastpunch, B&W, Silvered, Carmine, Memory.

Premium Looks

Normal, 60sTVGrab, Bright, Cinematic, Classic, Colorful, VignetteGlow, Grain, HiContrastBW, Infrared, Orange, Orton, Pinhole, SepiaII, SepiaIII, TheBlues, Twilight, VignetteBlue, Vintagell, WarmVintage, WhiteMist.

pulsante photoshop

L’Editor Occhi Rossi

Si tratta di un menù grazie al quale è possibile modificare gli occhi rossi e ridurre al minimo il loro effetto. Anche in tal caso, tocca scegliere se accedere alla regolazione manuale o automatica.

L’Editor Bordi

Scopriamo, di seguito, in quali categorie viene suddiviso l’editor relativo alle modifiche dei Bordi:

Basic

Normal, Vignette, Vignette Black+bevel, Bevel Black, Thin, Thin Black, Circle, Circle Black, Vertical Strip, Horizontal Strip, Vert. Border, Horiz. Border, Snapshot.

Photoshop Express ritocco

Edges

Normal, Film, Film Emulsion, Rought Edge, Halftone, Dragged, Edge Stroke, Soft Edge.

Frames

Normal, Matte, Modern, Wood, Darkwood, Modern Matte, Bleached Wood, Bleached Matte, Old Timey, Old Timey Matte, Redwood, Redwood Matte.

Numerosi sono i tipi di bordi tra i quali scegliere quello giusto, con motivi fantasiosi e originali.

L’editor Ritaglio

Ora si prosegue con l’editor relativo al ritaglio della singola immagine.

Quest’ultima può essere ruotata, resa simmetrica, ritagliata con alcune porzioni dalle dimensioni prestabilite, ridimensionata.

Per modificare l’immagine a proprio completo piacimento, tocca aprire il comando orizzontale. È sufficiente effettuare un tap per incrementare la griglia a schermo e trovare il giusto posizionamento con una certa facilità.

L’editor Correzioni

Il menù relativo alle correzioni consente, per l’appunto, di correggere eventuali impostazioni attuate. In tal caso, bisogna premere sul pulsante Auto o entrare in un’apposita barra orizzontale.

pulsante photoshop

Photoshop Express mette a disposizione dei suoi utenti la funzione a pagamento Reduce Noise.

Tale opzione fa in modo che le foto possano essere perfettamente silenziose, tramite un semplice tap. Ecco, di seguito, le funzionalità da attivare per l’editor Correzioni:

Clarity, Sharpen, Reduce Noise, Exposure, Contrast, Highlights, Shadows, Temperature, Tint, Vibrance.

Il salvataggio e la condivisione delle immagini

Ora l’editing è completato. Bisogna cliccare sull’icona situata in alto a destra per esportare l’immagine conseguita.

Quindi, la stessa può essere salvata e condivisa tramite le varie piattaforme social, tramite e-mail, sul proprio rullino fotografico virtuale o su Adobe Revel.

Le nostre conclusioni su Photoshop Express

Nel complesso, Adobe Photoshop Express si rivela come un programma di editing molto semplice da utilizzare anche per fruitori meno esperti, con un alto grado di comodità e versatilità.

Chi scegliere di accedere ai suoi due principali acquisti in app deve spendere circa 8 euro. Tuttavia, sembra che queste due opzioni Premium siano state rese gratuite.

Tra le funzionalità delle quali usufruire per un’esperienza più completa, è consigliato il Camera Pack. Si tratta della modalità che comprende il Reduce Noise, uno dei punti di forza dell’app di Adobe.

Vi ricordiamo che se siete interessati ad impararne di più sulla Grafica potete trovare i nostri corsi di grafica nel link qui sotto:

photoshop footer

Alessia T.

Ciao, io sono Alessia e faccio parte del team di Grafica-Facile.com! Ho una grande passione per il design e, avendo molta esperienza nel settore, ho deciso di partecipare in questo bellissimo progetto per condividere il mio sapere sul graphic e web design.

Ritorna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *