Come Ottenere un Ottimo Colore Oro negli Elaborati Grafici

pantone oro

La questione di come ottenere una tonalità oro ricca e brillante nella stampa è stata dibattuta fin dagli albori dell’industria delle arti grafiche.

I colori metallici sono stati a lungo disponibili nel sistema Pantone, ma quando vengono convertiti in quadricromia, perdono la loro lucentezza: il tradizionale codice colore oro 871, che corrisponde alla sequenza C 20 M 25 Y 60 K 25, diventa un bronzo opaco sulla carta quando viene convertito in quadricromia.

L’utilizzo del colore “in pasta”, che viene applicato come quinta fase utilizzando una piastra speciale, è la tecnica migliore per riprodurre la brillantezza dell’oro e di altre tonalità metalliche sulle superfici stampate.

Dovrai utilizzare la cosiddetta tecnica “foil” per ottenere l’effetto specchio, che aumenta i costi di produzione ma assicura un effetto estetico di grande impatto.

In entrambi i casi, il grafico deve pianificare un livello specifico su cui disporre tutti i tracciati che saranno stampati separatamente, così come una chiara indicazione del trattamento tipografico.

grafica gratis

L’oro su internet

Naturalmente, la situazione è diversa quando si tratta di rappresentare il colore oro sul web perché abbiamo il vantaggio della luminosità del display.

In questo settore, tuttavia, ci sono altre “ricette”, con R 175 G 151 B 81 che è una delle più popolari. Anche le texture sono usate frequentemente, il che è conveniente perché sono già pronte e sono spesso usate per il realismo e la materialità del risultato finale, come mostra l’immagine presa dal sito di Serge Lutens, che ora è un sofisticato produttore di profumi ma è sempre stato un maestro della grafica.

Infine, ci sono tanti metodi diversi per elaborare l’oro quanti sono i grafici. I più abili utenti di Photoshop possono simulare la luminosità delle tonalità metalliche iniziando con un colore piatto e aggiungendo gradualmente specifiche tecniche di fusione, smussi e altri effetti per ottenere risultati sorprendenti, anche se il risultato finale è spesso un po’ falso. Viene chiamato ottone.

L’individualità dell’oro

La capacità dell’oro di riflettere la luce è una proprietà unica che è difficile da replicare accuratamente sulla carta.

Di conseguenza, Adobe InDesign include uno strumento di ombreggiatura molto flessibile che ha dimostrato di essere abbastanza efficace per ottenere un aspetto dorato genuino. La carta utilizzata ha un impatto significativo sulla brillantezza del bagliore dorato.

La carta appropriata

Il tipo di carta da utilizzare per un progetto dall’aspetto dorato è in gran parte determinato dallo scopo del progetto.

Per esempio, se vuoi commercializzare un prodotto, la carta patinata lucida è la strada da percorrere. Il riflesso sotto una fonte di luce migliora l’aspetto dorato, elevando la merce allo status di articolo di lusso.

Quando l’effetto dorato è l’obiettivo principale, la carta non patinata o patinata opaca è sempre una buona opzione. La mancanza di riflessi, specialmente su carta patinata contro uno sfondo scuro, può aumentare notevolmente l’impressione.

footer grafica 1

Alessia T.

Ciao, io sono Alessia e faccio parte del team di Grafica-Facile.com! Ho una grande passione per il design e, avendo molta esperienza nel settore, ho deciso di partecipare in questo bellissimo progetto per condividere il mio sapere sul graphic e web design.

Ritorna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.