Programmi per Mettere a Fuoco Foto

Programmi per Mettere a Fuoco Foto

Molto spesso capita di scattare delle fotografie in un primo momento perfette, ma appena caricate sul computer sorgono alcune imperfezioni e soprattutto qualche sfocatura.

Per sistemare questo problema esistono numerosi programmi utili e semplici da usare.

In questo articolo saranno elencati alcuni programmi che permettono di mettere a fuoco le foto, applicazioni che potranno essere utili anche per modificare risoluzione o altro.

Unshake

L’applicazione Unshake, totalmente gratuita, è utile per sistemare le foto mosse e sfocate. Basterà selezionare i filtri messi a disposizione dal programma per risolvere il problema.
Il programma può essere utilizzato su device Windows, Linux e macOS, solo se sul proprio dispositivo è presente Java.
Dopo averlo scaricato dal sito ufficiale, baserà selezionare la foto sfocata e selezionare i filtri adatti e utili per ottenere una foto nitida.

Photoshop

Il programma più completo per quanto riguarda il fotoritocco è senza dubbio Photoshop, ricco di effetti e filtri con cui si possono correggere tutti i tipi di difetti presenti su una foto. È possibile modificare sia foto interamente sfocate ma anche piccoli dettagli sfocati o che presentano soggetti mossi.
Per riuscire ad utilizzare questo programma al meglio bisognerà fare tanta pratica e provare ad utilizzare tutte le funzioni presenti, così da imparare funzionalità nuove in breve tempo.
Photoshop è un programma a pagamento, ma si può anche usufruire di una prova completamente gratuita per un totale di sette giorni, in cui si potranno provare tutte le funzioni disponibili. Per scaricarlo basterà effettuare un download attraverso il sito ufficiale. Quest’ultimo fornisce anche guide interessanti per chi è alle prime armi, veri e propri tutorial che spiegano passo dopo passo come istallare il programma e come iniziare a modificare le proprie fotografie.
Per rendere le foto nitide basterà aprire la foto difettosa, selezionare il filtro Riduzione, con effetto mosso, e successivamente selezionare il filtro Nitidezza. Dopodiché bisognerà ricordarsi di salvare l’immagine modificata in un’apposita cartella.

SmartDeblur

SmartDeblur è un programma adatto a chiunque sia alle prime armi con il fotoritocco. Grazie alla sua semplicità di utilizzo, consente di rendere le foto più nitide in pochi semplici passaggi. La sua particolarità principale è il suo algoritmo di deblurring efficace nel rimuovere le sfocature in modo automatico in una foto.
Anche questo programma è a pagamento, ma si può effettuar una prova gratuita di una settimana per poter provare tutte le molteplici funzionalità, sia su macOS che su Windows.
Dopo averlo installato sul proprio computer si potrà accedere alla sezione tutorial, cliccando Trial Mode. Dopodiché si potrà provare a modificare la foto sfocata, applicando i filtri disponibili dedicati. I più utili per eliminare la sfocatura si trovano nella sezione chiamata Blur Parameters, che potrà essere applicato in modo più dettagliato attraverso Defect Type, che farà selezionare il particolare difetto. Dopo aver finito di modificare la foto si dovrà cliccare su Analyze Blur e se l’effetto non sarà soddisfacente, si potrà puntare su una modifica più aggressiva cliccando su Aggrssive Detection.
Anche in questo caso è sempre meglio ricordarsi di salvare le modifiche (attraverso il tasto con il Floppy Disk) per evitare che tutto il lavoro vada perso.

Focus Magic

Un programma molto specifico per il problema della sfocatura è sicuramente Focus Magic, caratterizzato da diversi filtri che possono essere personalizzati sulla base del livello di intensità.
Il programma in questione è a pagamento, ma si può provare una versione gratuita con dieci foto. Si potranno provare tutti i filtri e gli effetti disponibili su un massimo di 10 fotografie. In questo modo si può capire se il programma è adatto alle proprie esigenze e competenze.
Focus Magic è scaricabile sia su dispositivi Windows che macOS attraverso il sito ufficiale. Dopodiché basterà cliccare sul pulsante relativo al Download e accettare le relative disposizioni e regole, e successivamente Finish.
Dopo averlo installato basterà aprire il collegamento che si può trovare sul desktop e scegliere la foto che si vogliono modificare, e cliccando i tasti Filter si potrà agire sulla sfocatura dell’immagine. Invece, per correggere una foto mossa si potrà selezionare l’opzione Focus. Per correggere la percentuale relativa alla sfocatura, basterà selezionare Blur Width, e per sistemare l’intensità da applicare all’immagine andrà selezionato Amount. Ad operazioni finite si potrà avere un’anteprima del lavoro finito cliccando un paio di volte sulla foto stessa. Se quest’ultima è venuta bene si dovrà salvare, così da non far eliminare le modifiche.

Lunapic

Lunapic è l’alternativa per tutti coloro che sono impossibilitati a scaricare un qualsiasi programma per correggere una foto sfocata. Infatti è un programma totalmente online e gratuito, a disposizione di tutti coloro che cercano un mezzo semplice e gratuito per mettere a fuoco le proprie foto.
Inoltre, Lunapic non richiede nessun tipo di registrazione e si può utilizzare da qualsiasi tipo di browser.
Dopo essersi collegati al sito ufficiale basterà caricare l’immagine desiderata, attraverso l’apposito pulsante posto in alto, e cliccando successivamente su Upload.
Se si deve modificare una foto che si trova già nel web basterà selezionare il relativo link e inserirlo vicino alla voce Open URL e successivamente cliccare Go.
Dopo aver selezionato l’immagine desiderata si potrà regolare il livello di sfocatura della foto. Appena si è soddisfatti del lavoro svolto si potrà cliccare su Apply, così da applicare le modifiche definitivamente e salvarle subito dopo.

Enhance.Pho.to

Un altro programma esclusivamente online è senza dubbio Enhance.Pho.to, anche questo gratuito e molto semplice da usare. Il sito in questione è utilizzabile da qualsiasi tipo di browser e dispositivo. Il programma permette di modificare le foto a livello generale, eliminando la sfocatura in pochi e semplici clic.
Per procedere con l’utilizzo basterà collegarsi al sito ufficiale e scegliere una foto dal proprio dispositivo o online (anche da Facebook).
Appena l’upload sarà terminato le modifiche avverranno in modo automatico e successivamente si potranno applicare altre modifiche se si vorrà, come ad esempio Denoise che si occupa di eliminare eventuali rumori, oppure Deblur, che si occupa ti rendere le foto ancora più nitide.
Attraverso questo sito si potranno mettere a confronto l’immagine sfocato con quella modificata, proprio per rendersi conto dei miglioramenti che sono stati apportati all’immagine. A lavoro finito ci si dovrà ricordare di salvare il progetto per non perdere i progressi fatti.

Foto sfocate: app utili per metterle a fuoco

Se non si possiede un computer e si ha l’urgenza o semplicemente si desidera modificare una foto sullo smartphone, ci sono molte app che possono correggere le foto che non sono a fuoco. Ci sono moltissime applicazioni semplici e pratiche da usare che permettono di modificare le foto scattate con il proprio device, che sia un tablet o uno smartphone. Qui di seguito saranno elencate alcune app utili, sia per Android che per iOS.

Adobe Photoshop Express

In pratica Adobe Photoshop Express è Photoshop ma molto più a portata di mano, sia per funzionalità che per semplicità di utilizzo. L’app in questo permette di correggere le foto sfocate, modificando la nitidezza e altri effetti. Oltre ad essere semplice da usare su ogni dispositivo mobile, è totalmente gratis.

Autodesk Pixlr

L’applicazione per Android e iOS, Autodesk Pixlr, è gratis ed utilizzabile da qualsiasi dispositivo mobile. L’app in questione è molto utile per effettuare del vero e proprio photo editing, compresa la correzione della sfocatura. Possiede anche una funzionalità aggiuntiva che permette di realizzare dei collage originali con le foto create.

Snapseed

L’app gratuita, Snapseed, proviene da Google e permette di correggere e modificare la nitidezza delle foto. Inoltre, possiede anche altre tipologie di effetti e filtri, come ad esempio, quello utile a modificare la saturazione delle immagini.

Alessia T.

Ciao, io sono Alessia e faccio parte del team di Grafica-Facile.com! Ho una grande passione per il design e, avendo molta esperienza nel settore, ho deciso di partecipare in questo bellissimo progetto per condividere il mio sapere sul graphic e web design.

Ritorna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.