Logo: Definizione, Tipologie e Caratteristiche [Guida Completa]

cosè un logo

Il Logo è di vitale importanza per l’immagine aziendale, e in questo articolo vi spiegheremo esattamente cos’è e quali sono gli elementi essenziali per realizzare un logo di successo.

Prima di cominciare però occorre fare una precisazione: con “Brand” intendiamo un nome, un logo o un ecosistema visivo che le aziende utilizzano per differenziarsi dai loro competitors.

Lo studio del design dei loghi rende possibile per un’azienda la creazione del logo perfetto per i suoi obbiettivi specifici.

I loghi possono presentarsi come un marchio di fabbrica (“brandmark”), un simbolo (“pittogramma”) accompagnato da una frase (“payoff” o “tagline”). Trattasi di un insieme di parole che accompagnano il marchio in ogni forma.

grafica gratis

A cosa serve un logo?

Il logo svolge molteplici funzioni e non può accontentarsi di essere solamente attraente esteticamente.

Il ruolo fondamentale dei loghi è quello di caratterizzare una azienda nella sua essenza, distinguendola in modo concreto.

Ciò è fondamentale quando un’azienda deve confrontarsi con molti concorrenti, cioè sempre.

logo design

Nella creazione di un simbolo bisogna studiare la concorrenza, l’uso che ne fa, per potersi distingue e piazzarsi adeguatamente sul mercato.

Un logo fatto bene comunica il contesto di cui il brand fa parte, il tipo di pubblico a cui è rivolto e, in generale, il servizio offerto.

E’ importante comprendere la tipologia di clienti a cui si vuole offrire il proprio prodotto: è indispensabile, quindi, tenere conto dei fattori demografici, del valore del brand stesso e delle sue applicazioni pratiche. Capiamoci meglio.

L’impresa che ne fa uso deve essere in grado di mostrare le cose fondamentali: per esempio, un fioraio utilizzerà ovviamente dei fiori sul proprio logo, senza mai essere banale però, pena un minor impatto comunicativo.

Alle volte basterà utilizzare semplicemente un colore a tinta unica oppure dei caratteri eleganti di scrittura.

La potenza espressiva di un libro contenente al suo interno un cuore, indicante la propria specializzazione in fatto di romanzi rosa, è utilizzata da “Wild Hearts”.

grafica gratis

Le grafiche trasmettono una potente immagine che sollecita il pubblico a non dimenticarsi del brand in questione.

Ossia, il logo può generare potenti correlazioni sensoriali con un’impresa commerciale. Insomma, l’immagine diviene indelebile nei ricordi dei clienti.

Aziende tipo “McDonalds” o “Nike”, giusto per citarne alcune, offrono costantemente i propri simboli al pubblico, così da essere riconoscibilissimi anche senza il proprio nome a fianco.
Non resta che ammettere il ruolo essenziale dei loghi nell’identità delle aziende.

Ci si domanda allora: quali sono le loro peculiarità?

A questa domanda non abbiamo una risposta finale, però possiamo sezionare i fattori costitutivi di questo potente mezzo espressivo.

Questi fattori compartecipano alla creazione di sette tipologie di logo.

IMMAGINI

La tipografia viene spesso associata ad immagini o simbologie che possono presentarsi in maniera rappresentativa o essere costituiti da geometrie.

Qualche volta il logo presenta anche decorazioni stilizzate come puntinatura o lineatura, tratteggi e stelline che non generano per forza un’immagine individuale.

TIPOGRAFIA

tipografia logo

In genere, il simbolo si affianca sempre ad un contenuto di tipo tipografico. Si scuserà il gioco di parole. Può essere costituito sia da una singola parola, un anagramma o, addirittura, da una singola lettera.

CONTESTO

Il logo assume determinati connotati relativamente al contesto che lo ospita.

E’ necessario capire quando e dove fare uso del potentissimo strumento “logo”.

Lo vediamo sul web, nelle vetrate dei negozi, nelle pubblicità e sui biglietti da visita. In ogni caso, potrebbero essere richieste delle necessità particolari.

ELEMENTI DINAMICI O STATICI

Un grande interrogativo è quello di scegliere fra un logo “statico”, ossia che rimane identico ovunque si trovi, oppure uno “dinamico” che muta in base al contesto in cui è calato.

COLORE

colore logo

Il colore riveste un ruolo fondamentale. Si può scegliere di utilizzare toni caldi o freddi, il bianco e nero, toni multi-cromatici, o viceversa, monocromatici.

In merito a quelli multi-cromatici, è bene ricordare che non di rado posseggono tavolozze cromatiche o simili fra di loro o complementari, nel senso che appaiono opposte fra di loro o comunque molto distanti.

grafica gratis

Brand e Loghi sono la stessa cosa?
Non esattamente..

E’ facile fraintendere la differenza tra brand e loghi.

Può apparire complesso, però ci si rende conto di quanto la diversità sia intuitiva.

Il marchio di fabbrica non è altro che la somma delle impressioni che il pubblico si fa del brand.

Si può dunque riflettere sull’effetto lasciato al pubblico.

Tale effetto è spesso generato da molteplici fattori: il packaging e le pubblicità.

Con la prima parola ci si riferisce all’imballaggio creato al fine del trasporto per assicurare la protezione del prodotto stesso. Esso figura con il logo in primo piano e il servizio clienti.

Un caso? Assolutamente no.

La grafica costituisce una parte fondante del marchio, non viceversa.

Il marchio di Apple è famosissimo e riconoscibilissimo, ma assieme ad esso partecipano anche altri fattori a determinare l’eleganza del brand, adattabile alle esigenze di tutti i clienti.

Le virtù in questione si manifestano tramite le decisioni inerenti l’aspetto della pubblicità sul web e nella realtà.

Di questo passo si arriva a concepire anche il design degli Apple Store.

I loghi determinano un’immediata correlazione visiva con le aziende di cui sono il simbolo.

Vuoi imparare di più sulla Grafica?

Nel nostro portale potrete imparare di più sulla grafica e sui programmi Adobe attraverso i nostri articoli gratuiti oppure tramite i nostri corsi di formazione.

I corsi sono stati creati da docenti con anni d’esperienza nel settore, se siete interessati a vederli cliccate nel link qui sotto:

footer grafica 1

Alessia T.

Ciao, io sono Alessia e faccio parte del team di Grafica-Facile.com! Ho una grande passione per il design e, avendo molta esperienza nel settore, ho deciso di partecipare in questo bellissimo progetto per condividere il mio sapere sul graphic e web design.

Ritorna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.