Interfaccia Grafica GUI: Cos’è l’Interfaccia Grafica Utente?

L’interfaccia grafica utente, che dalla terminologia inglese Graphical User Interface viene definita anche come GUI, permette all’utente di poter far conto su una interazione con la macchina tramite il controllo del mouse e della tastiera, in pratica attraverso i convenzionali oggetti grafici.

L’interazione dell’utente con il computer avviene in modo decisamente semplice attraverso la manipolazione grafica degli oggetti.

Quindi ci troviamo di fronte al contrario di ciò che avviene con la riga di comando della command line interfacce (CLI).

I moderni sistemi operativi concepiscono l’interfaccia grafica puntando su un piano di lavoro raffigurato dallo schermo (desktop o scrivania) e organizzato con le icone che rappresentano i file (alcune per le directory sono a forma di cartellina) e con le finestre dedicate alle applicazioni.

Di conseguenza, i comandi vengono dati tramite il mouse o, comunque, tramite un dispositivo di puntamento su uno schermo che contiene immagini ad alta risoluzione.

Queste immagini simboleggiano finestre o icone.

Le prime sono raffigurate con aree rettangolari che, al loro interno, eseguono un programma.

Esempio di Interfaccia Grafica Utente GUI
grafica gratis

Tramite queste aree rettangolari il programma dialoga con l’utente e visualizza risultati e messaggi. In pratica si tratta di un programma che può utilizzare una o più finestre per dialogare con l’utente.

Di solito nella programmazione di GUI viene impiegato un Toolkit, un complesso di strumenti software e, di conseguenza, bisogna seguire il tipo di programmazione pensata da chi ha ideato il toolkit.

Ogni nuovo toolkit ha un suo insieme di regole previste per la programmazione e il programmatore deve essere in grado di seguirle.

Molti programmatori, quindi, utilizzano un numero limitato di nuovi toolkit e danno la preferenza a quelli che consentono di usare vari linguaggi: imparare un toolkit nuovo è decisamente più complesso che non imparare un linguaggio di programmazione nuovo.

I comandi Gui Command, quelli cioè dell’interfaccia grafica dell’utilizzatore, sono fra le principali funzioni e rappresentano il principale punto di interazione con l’utente.

grafica gratis

Quando l’utilizzatore preme un tasto o seleziona una voce del menu, viene attivato un comando GUI. Fra le tante caratteristiche di un comando grafico troviamo:

  • Offre la possibilità di contenere un’icona
  • Offre la possibilità di definire un nome
  • Presenta una pagina di aiuto
  • Controlla e apre le finestre di dialogo
  • Definisce la possibilità di annullare/ripetere
  • ecc.

INTERFACCIA GRAFICA: LA STORIA

Computer graphics è un termine che iniziò a imporsi negli Stati Uniti durante gli anni Sessanta per indicare le prime applicazioni destinate alla riproduzione di corpi in movimento attraverso un calcolatore elettronico.

Compare anche, all’interno dei nuovi calcolatori, la gestione dell’alfabeto.

Arrivano innovativi sistemi di elaborazione di tipologia aziendale che superano il solo ambito matematico e necessitano, per esempio, della possibilità di poter descrivere prodotti e di stampare indirizzi dei clienti o etichette.

La tecnologia di nuova generazione si diffuse rapidamente in diversi ambiti, riscontrando grande successo nei primi PC che iniziavano a espandersi negli anni Settanta. I

In particolare iniziarono a circolare, grazie soprattutto ad Amiga e ad Apple, le prime macchine capaci di una rappresentazione a video anche di disegni e di grafici particolarmente complessi.

grafica gratis

INTERFACCIA GRAFICA MODERNA

Rispetto alle precedenti interfacce grafiche, la presentazione sullo schermo dell’interfaccia grafica moderna non ci sorprende più.

Ormai siamo abituati a considerare questa rappresentazione dei dati come se fosse la sola possibile, ma tornate per un attimo al ricordo del vecchio prompt del DOS e vi renderete conto dell’abissale differenza fra questi due sistemi.

Questa diversità, naturalmente, si concretizza in una maggiore resa del proprio lavoro e semplifica l’esecuzione di compiti molto più complessi rispetto a quelli realizzabili in passato.

Un complesso sistema operativo si cela dietro alla facciata del GUI. Deve gestire ogni elemento presente sullo schermo e tutto ciò che viene comandato dal mouse o dalla tastiera.

Più che l’aspetto esterno è l’adeguatezza di un nucleo (kernel) e dei vari componenti collaborativi a essere l’anello debole della catena in confronto alle attuali configurazioni medie presenti sul mercato

Volete imparare la Grafica?

Nel nostro sito potete trovare centinaia di articoli gratuiti sulla grafica e i programmi Adobe, e anche corsi di formazione creati da designer esperti con anni di esperienza nel settore.

Se siete interessati, cliccate nel link qui sotto per vederli:

footer grafica 1

Alessia T.

Ciao, io sono Alessia e faccio parte del team di Grafica-Facile.com! Ho una grande passione per il design e, avendo molta esperienza nel settore, ho deciso di partecipare in questo bellissimo progetto per condividere il mio sapere sul graphic e web design.

Ritorna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.