Che Cos’è il Graphic Design?

Il logo di un marchio, il packaging dei prodotti, i cartelloni pubblicitari e i siti internet sono solo alcuni dei lavori che rientrano nell’ambito del graphic design.

Quest’ultima è un’attività che richiede creatività e competenze in diversi campi, al fine di combinare insieme immagini, colori e testi in grado di comunicare un messaggio.

Graphic Design: cos’è?

Il termine graphic design in italiano si può tradurre come Progettazione Grafica ed è una disciplina che utilizza testi, disegni, immagini e colori per creare documenti visivi, cartacei o digitali, diretti a comunicare un messaggio, raccontare una storia o identificare un prodotto o un’azienda.

grafica gratis

Si tratta di una disciplina che richiede abilità trasversali, al fine di sviluppare progetti con un’identità visiva forte e ben definita, in grado di attrarre gli utenti o i clienti.

Si può ricorrere al graphic design per realizzare campagne pubblicitarie, packaging, loghi, insegne, opere letterarie, interfacce utenti e siti internet.

La progettazione grafica si compone di varie fasi, che vanno dall’individuazione del tipo di messaggio che si intende trasmettere, all’elaborazione di idee utili per farlo in maniera efficacia e alla loro realizzazione in artefatti visivi.

In poche parole, quando vediamo un logo, come ad esempio la M di un noto fast food americano e sappiamo subito a quale azienda associarlo: dobbiamo sapere che dietro c’è l’ingegno di un professionista specializzato in graphic design.

Ugualmente quando guardiamo la copertina di un libro, un catalogo di arredamento, una brochure, l’etichetta di un vino, il packaging di un prodotto cosmetico o alimentare o anche le immagini, il loop e la struttura principale di un sito internet.

Tra gli altri campi di applicazione del graphic design c’è anche quello dei videogiochi.

Chi è e Cosa fa un Graphic Designer

Il graphic designer è un professionista che si occupa della progettazione e realizzazione di un prodotto di comunicazione visiva, utilizzando software o strumenti manuali.

La mission di questa figura professionale è quella di trovare soluzioni efficaci per veicolare messaggi e raggiungere in maniera efficace il target di riferimento.

Il progettista grafico può lavorare come libero professionista o collaborare all’interno di agenzie di comunicazione, in ogni caso deve avere uno spiccato senso artistico, creatività e competenze diversificate.

grafica gratis

Queste ultime possono essere apprese attraverso un percorso di studio che comprenda materie che rientrano nell’ambito delle arti grafiche, come una laurea in Belle Arti o in Design, oltre a corsi per apprendere l’uso di software grafici, del foto ritocco, dell’impaginazione web e stampa.

Inoltre, può essere complementare conoscere le basi della comunicazione, del marketing, della psicologia e della semiotica.

Grafico e Graphic Designer: le Differenze

I termini grafico e graphic designer spesso vengono utilizzati come sinonimi, in realtà sono due figure che presentano qualche differenza.

Il primo è un tecnico, che se in passato si occupava della stampa tramite le apposite macchine, oggi esegue lo stesso lavoro ricorrendo alle nuove strumentazioni e tecnologie introdotte nel settore della tipografia e litografia.

Il graphic designer è un professionista completo, che parte da un’idea creativa per elaborare un messaggio, concretizzarlo attraverso testi e immagini e diffonderlo in varie forme presso il pubblico.

Naturalmente oltre alla progettazione, può eseguire anche le attività tecniche per garantire un servizio completo ai clienti.

La differenza principale tra le due attività riguarda le competenze, che per il grafico sono principalmente di natura tecnica e informatica, mentre al graphic designer si richiede anche estro artistico, ingegno e conoscenze di web design, comunicazione, marketing e contenuti digitali.

Graphic Designer e Disegno

Il compito principale di un graphic designer è di usare gli elementi visivi in modo semplice e funzionale, per comunicare un messaggio efficace e intuitivo.

Lavoro che può fare avvalendosi di strumenti fotografici, di stampa, software informatici e anche con il disegno.

grafica gratis

Quest’ultimo non è essenziale per esercitare la professione, ma rappresenta un valore aggiunto per chi deve inventare marchi, elementi decorativi, simboli e altri segni grafici inediti e nuovi.

Sapere disegnare è importante per esprimere la creatività, abbozzare idee e fare schizzi durante le riunioni con i colleghi e le consulenze alla clientela.

In quest’ultimo caso, il disegno a mano libera può aiutare a sviluppare e dare forma alle richieste del cliente, al fine di individuare una soluzione che possa soddisfarlo pienamente.

Campi di Attività del Graphic Designer

I campi di attività di un graphic designer sono diversi, per ognuno dei quali deve prepararsi seguendo percorsi graduali e specifici, per apprendere le nozioni base e le tecniche migliori per garantire ai clienti un servizio professionale di qualità.

Brand design: lo sviluppo di un marchio esclusivo, composto da immagini e grafiche, che aiutano a identificare in maniera univoca un’azienda, i suoi valori e i messaggi che desidera veicolare al pubblico.

Web Design: la progettazione dell’interfaccia e l’usabilità delle pagine di un sito web. Per operare in questo campo il professionista deve collaborare con uno sviluppatore e avere approfondite conoscenze dei linguaggi informatici, dell’User Interface Design, della progettazione visiva, dello studio dei colori, dell’architettura delle informazioni e della comunicazione.

grafica gratis

Grafica Editoriale: al progettista si richiede di avere conoscente in ambito editoriale e soprattutto delle impaginazioni di giornali, magazine, libri, brochure, pieghevoli, cataloghi e altri prodotti cartacei e digitali. Rientrano in questo campo anche le illustrazioni grafiche dei libri e l’editing degli e-book.

Advertising: è la disciplina diretta alla creazione della pubblicità, che deve essere originale e in grado di richiamare l’attenzione dei potenziali clienti verso l’azienda, il marchio, il prodotto o servizio.

La mission del graphic designer è di influenzare le scelte del target, sensibilizzare il pubblico verso temi importanti, come l’ambiente o informarlo su determinate situazioni, in ogni caso deve trasmettere un messaggio, utilizzando i sistemi grafici a sua disposizione.

Vuoi diventare un Graphic Designer?

Nel nostro sito abbiamo tantissimi articoli gratuiti che vi aiuteranno a diventare un graphic designer.

Inoltre, abbiamo una serie di corsi online creati da designer con anni di esperienza nel settore che vi faranno imparare le basi e anche i concetti più avanzati in maniera facile.

Se siete interessati, cliccate nel link qui sotto:

footer grafica 1

Alessia T.

Ciao, io sono Alessia e faccio parte del team di Grafica-Facile.com! Ho una grande passione per il design e, avendo molta esperienza nel settore, ho deciso di partecipare in questo bellissimo progetto per condividere il mio sapere sul graphic e web design.

Ritorna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.