Font Famosi di Adidas, Nike, Youtube, Linkedin e Tanti Altri!

Font famosi adidas 1

Hai mai pensato quale sia l’origine dei font che ogni giorno incontriamo in numerosi occasioni?

Se la tua risposta è Si, allora questo articolo è scritto proprio per te!

Parleremo dei font più utilizzati al mondo, scoprendo insieme il loro significato e l’origine di quella specifica scelta.

Questo perché dietro alla scelta di un font c’è sempre un messaggio che l’azienda vuole trasmettere e un significato molto preciso che proveremo a comprendere insieme nelle prossime righe.

Molti brand famosi in tutto il mondo non utilizzano font accessibili a tutti in quanto adoperano loghi personalizzati e non accessibili a terze persone.

Anche in questo caso però, molto spesso, si usano font preesistenti per comporre un logo del tutto nuovo e personalizzato.

Il logo Adidas

Logo brand Adidas

Avanguardia, questo è una delle parole che ha contraddistinto uno dei font del ‘900 diventato famoso in tutto il mondo: l’Avant Garde.

Venne creato nel 1970 per inaugurare la rivista “Avant Garde” creata da Herb Lubalin e Tom Carnase.

grafica gratis

Lo stile dell’Avant Garde ha delle componenti vintage che lo rendono allo stesso molto contemporaneo grazie alle sue peculiarità di naturalezza e grande flessibilità. Questo stile riprende molto lo stile elegante e naturale dell’Art Decò nata negli anni ’20/’30.

Perché parliamo di questo stile? Cosa centra con Adidas?
Adidas è un logo che riprende molto il font dell’Avant Garde unendo allo stesso tempo un secondo stile che è il FF Din.

Lo stile dell’Aavant Garde venne scelto nel 1971 dai disegnatori che idearono per la prima volta il logo Adidas.

Venne privilegiato questo particolare font perché riprendeva molto il modello precedente ideato nel ’49 e perché aveva delle peculiarità uniche come eleganza, naturalezza e pulizia.

Il logo YouTube

logo YouTube

il font Alternate Gothic venne ideato nel 1903 in onore delll’American Type Founders Company dal suo creatore Morris Fuller.

Alternate Gothic è un font antico ideato agli inizi del ‘900 diventato un ottimo mezzo per tutti coloro che volevano inserire dei titoli dentro a delle strette colonne.

Fino ad Agosto 2017, questo font venne utilizzato da YouTube. Negli ultimi anni YouTube ha rivoluzionato il suo logo inserendo un nuovo font diverso da quello precedentemente utilizzato: YouTube Sans.

Il nuovo font ha sempre mantenuto delle influenze dal Gothic Alternate, venne progettato da Saffron un’agenzia che si occupa di branding.

grafica gratis

Il motivo della scelta di questo nuovo font è stato spiegato dagli sviluppatori di Saffron dicendo che il loro intento era quello di creare un logo che faceva capire in pochi istanti che si stava parlando di YouTube.

Grazie all’Alternate Gothic questo loro intento è stato compreso immediatamente dagli utenti.

La scelta dell’Alternate Gothic per questo specifico logo fu scelto a causa della sua estrema leggibilità in quanto permetteva una chiara lettura a tutte le persone sia in formato estremamente piccolo sia nel formato più grande.

Il logo Instagram

logo Instagram

Instagram è la prima piattaforma Social che dal 2016, quando è stato pubblicato il nuovo logo, non utilizza un font riconoscibile come negli altri esempi.

Prima del cambiamento di logo, Instagram utilizzava un font per nulla difficile da riprendere e libero a chiunque lo desiderasse utilizzare: il font Billabong.

Dal 2016 però questo brand è cambiato sostanzialmente portando delle innovazioni e dei cambiamenti importanti per la piattaforma che ha ricevuto solo critiche positive dai suoi utenti che hanno definito “bellissimo” il suo logo.

Il nuovo logo è stato creato senza adoperare nessun particolare font ma solo progettato per diventare la nuova scritta di Instagram!

Nonostante l’innovazione, il logo riprende alcune caratteristiche del precedente font Billabong rivoluzionandolo al fine di essere più funzionale e armonioso.

Instagram ha scelto questo font perché cercava qualcosa di energico, divertente e allo stesso tempo dinamico. Quel particolare font rappresentava in modo chiaro e diretto quello che avevano ideato.

Il logo Nike

logo Nike

Uno dei font più utilizzati nel mondo della storia tipografica è senza ombra di dubbio il Futura.

È talmente famoso e utilizzato che è stato persino inserito nel corso di Font-Ninja, una serie di lezioni tenute online nelle quali viene spiegato e approfondito la storia e la tipografia in generale per diventare un designer professionista.

Venne ideato nel 1928 dal suo creatore Paul Renner, dal momento della sua nascita è rimasto il font geometrico più utilizzato e apprezzato in tutto il mondo.

grafica gratis

È stato addirittura ripreso nel logo della nota catena di negozi di scarpe Nike. Con precisione, è stato utilizzato nella Bold Condensend Oblique, aumentando e migliorando alcuni aspetti riguardanti l’inclinazione e lo spazio tra i diversi glifi del prodotto.

Venne scelto di utilizzare il font Futura in quanto era in grado, ed è tuttoggi in grado, di rappresentare e trasmettere forza, dinamicità e soprattutto stabilità.

Il messaggio che vuole trasmettere, con successo, ai suoi clienti è: ” Nike è uno dei brand più forti al mondo, comprando Nike anche tu diventera fortissimo!”.

Il logo McDonald’s

logo McDonalds

Il font scelto per il logo McDonald’s resta tuttoggi uno dei font meno utilizzati e conosciuti in tutto il mondo della tipografia: l’Akzidenz Grotesk.

Il suo stile rimane unico grazie alla sua estrema leggibilità, semplicità e flessibilità nell’addattarsi ai vari contesti.

Venne prodotto nel 1986 da una particolare fonderia nota come H. Berthold AG. Uno stile innovativo di cui però non si conosce l’autore. La versione disponibile ora, è stata modificata negli anni ’50 da Günter Gerhard Lange.

La sua difficile comprensione e riconoscibilità (proprio come numerosi altri font nati dall’Akzidenz come Arial, Frutiger…), è proprio la sua derivazione da questo stile rimasto ignoto e incompreso da numerose persone.

In confronto ad altri font, cambia infatti di pochissimo e bisogna fare davvero molta attenzione per cogliere anche la più piccola differenza.

La scelta di questo font fu decisa soprattutto a causa della sua estrema bellezza e della sua capacità di raccontare e spiegare le origini della sua storia.

Il logo Linkedin

logo Linkedin

Per quanto riguarda il font ideato da Linkedin si conoscono davvero pochissimi dettagli, in quanto non sono state riscontrate dei documenti che attestino a delle specifiche agenzie tipografiche il lavoro di quel logo.

Uno degli aspetti sicuri che si conosce è l’utilizzo ormai certo del font Avenir.

Questo particolare font venne ideato da Adrian Frutiger, nel 1988.

Divenne subito famoso e apprezzato da tutte le case tipografiche al mondo in quanto era in grado di collegare elementi geometrici dei font sans serif (come ad esempio il Futura), le forma naturali/flessibili dei font grotesk (come ad esempio l’Akzidenz Grotesk) e gli elementi più recenti del secondo Dopoguerra (come ad esempio l’Univers).

grafica gratis

Venne scelto di utilizzare questo font in quanto era in grado di suscitare rispetto e grande senso del lavoro. Non esistono tanti font che possiedono queste qualità, caratteristica che lo rende il font più adatto per rappresentare un network serio come Linkedin.

Con questo articolo hai scoperto quali sono le origini dei font più utilizzati al mondo, un primo passo indispensabile per riuscire a portare avanti un proprio progetto.

Capire cosa hanno fatto le persone prima di te è infatti uno dei modi migliori per iniziare a lavorare seriamente ad un progetto importante.

Volete Impararne di più sulla Grafica?

Se siete incuriositi dal mondo della grafica e volete iniziare subito a creare font o imparare le basi per diventare grafici, affidati ai nostri corsi, i quali ti aiuteranno a diventare un designer professionista.

Non importa se non sai nemmeno da dove iniziare, con i nostri corsi imparerai le basi fino ad arrivare ai concetti avanzati.

Clicca qui sotto per scoprire di più:

footer grafica 1

Alessia T.

Ciao, io sono Alessia e faccio parte del team di Grafica-Facile.com! Ho una grande passione per il design e, avendo molta esperienza nel settore, ho deciso di partecipare in questo bellissimo progetto per condividere il mio sapere sul graphic e web design.

Ritorna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.