Facce per Meme: L’app che mette la tua faccia nei meme più famosi

Facce per Meme

Il termine “meme” deriva dal greco antico μίμημα, che letteralmente significa “ciò che è imitato”.

È un’espressione che nasce nell’ambito della biologia genetica per indicare un’improvvisa mutazione nel processo di selezione naturale di Darwin.

Successivamente, a partire agli anni ’70, si iniziò ad usare il termine “meme” per riferirsi a strumenti/immagini che rivestono un ruolo centrale nella diffusione di informazioni, idee e gesti culturali.

Con l’avvento ed il progredire della rivoluzione digitale ed in particolare nei primi anni del 2000, con una sempre maggiore influenza nella vita delle persone da parte dei social network, nasce il concetto di “Internet meme”; questo viene associato da Dawkins (“Il gene egoista” 1976) ai concetti di appropriazione e rielaborazione creativa e volontaria di un’idea: si parla dunque di meme come veri e propri prodotti culturali.

Divertirsi con le app

Ecco che oggigiorno i meme sono un qualcosa che fa parte della nostra vita, soprattutto di quella dei più giovani, tenendo conto delle numerose applicazioni che permettono di divertirsi sfruttando tale novità della tecnologia.

Una delle prime (sicuramente la più conosciuta) è Faceapp, diffusa sul mercato ad inizio 2017.

Come la maggior parte dei lettori sapranno, tale applicazione utilizza un particolare algoritmo che, grazie all’intelligenza artificiale, permette così di generare in maniera automatica delle trasformazioni del proprio volto veramente molto realistiche.

È infatti possibile far sembrare un volto più giovane o più vecchio, farlo sorridere oppure far diventare femminile un volto maschile o viceversa, etc.

Altre applicazioni note sono GATM Meme Generator, Memedroid o Simple Meme Generator.

Familiar – da oggi i meme avranno la tua faccia

Nell’ultimo periodo è uscita sul mercato Familiar, un’app che permette di “montare” il proprio viso su quello dei protagonisti dei meme più conosciuti.

Ciò attraverso nuove tecnologie di deepfake e machine learning. L’utilizzo di tale applicazione è molto intuitivo e piuttosto semplice. È sufficiente, infatti, scaricarla dallo “store” sul proprio smartphone (android o iOS) per poter iniziare subito a divertirsi.

È un software non troppo pesante, che ben si presta ad ogni tipologia di smartphone. Non serve nemmeno iscriversi! A tal proposito, se si tiene alla propria privacy, è preferibile non procedere con l’iscrizione, dal momento che altrimenti il nostro anonimato verrebbe ad essere intaccato.

Una volta effettuato il download, la prima cosa da fare è ovviamente scattarsi una foto che sia possibilmente neutra, su sfondo chiaro e in un ambiente ben illuminato. In alternativa, è possibile scegliere una foto direttamente dalla propria galleria. In seguito, è necessario scegliere il meme che più ci piace, cercandolo attraverso le opportune categorie, quali reazioni, trend e via dicendo. Infine, basta abbinare al meme la fotografia scelta ed il gioco è fatto. È da tenere a mente che dalla lunghezza del meme dipende la quantità di tempo richiesto per l’operazione, anche se generalmente è non occorrono più di 30-40 secondi.

In un secondo momento è possibile salvare il meme personalizzato in formato mp4 o come GIF ed è possibile condividerlo con chi si desidera. L’applicazione promette di essere sicuramente molto divertente, tuttavia, per quanto riguarda il risultato ottenuto, dipende sia dalla qualità della foto fatta al viso sia dal meme scelto: quelli con cartoni animati oppure animali molto spesso non vanno a buon fine. Non preoccuparti però, nella maggior pare dei casi l’esito sarà più che accettabile. Cosa aspetti quindi? Scarica subito Familiar ed inizia a personalizzare i meme del momento!

Alessia T.

Ciao, io sono Alessia e faccio parte del team di Grafica-Facile.com! Ho una grande passione per il design e, avendo molta esperienza nel settore, ho deciso di partecipare in questo bellissimo progetto per condividere il mio sapere sul graphic e web design.

Ritorna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.