Come Diventare un Grafico [Guida Completa]

Come Diventare un Grafico

Intraprendere la carriera di grafico può sembrare un lungo processo, irto di ostacoli e difficile da raggiungere.

In questo articolo, tuttavia, andremo ad analizzare punto per punto le reali competenze necessarie per aspirare al ruolo di graphic designer.

Nello specifico, approfondiremo le tematiche legate agli sbocchi lavorativi, agli studi da seguire per poter restare sempre aggiornati, sino ai migliori corsi da frequentare.

L’importanza del Grafico nella Società

Basta una semplice occhiata ai siti che offrono opportunità lavorative, per rendersi conto dell’essenzialità della figura del grafico.

Soprattutto in Italia, infatti, la richiesta di professionisti del settore è incrementata notevolmente rispetto agli anni precedenti.

grafica gratis

La comunicazione è divenuta il punto cardine di ogni lavoro: dalle agenzie pubblicitarie ai centri dei media, il grafico è divenuto il fulcro attorno al quale ruota l’intera attività.

Adattandosi alle esigenze di ogni impresa, tuttavia, alcuni soggetti hanno preferito internalizzare questo ruolo, assegnando interi reparti a queste mansioni.

Studiando grafica, inoltre, si è certi di entrare a far parte di un settore lavorativo florido e diversificato: che si tratti di un lavoro d’ufficio, oppure della realizzazione del packaging degli articoli, un grafico potrà trovare sempre pane per i propri denti.

In questo caso, quindi, il graphic designer svolge una funzione di tramite fra l’azienda stessa e il fornitore interessato ai prodotti realizzati dai comparti industriali.

grafico 1

Al fine di instaurare un buon rapporto con questo terzo soggetto, perciò, il grafico comincerà a illustrare nel dettaglio il funzionamento di un macchinario o dell’intero processo produttivo.

È essenziale, quindi, che durante la formazione si siano apprese delle nozioni di base relative alle dinamiche commerciali.

Tuttavia, al grafico non deve mancare l’intuizione per accalappiare l’interesse del fornitore sui prodotti dell’azienda.

Non sempre, tuttavia, gli interessi dell’impresa combaciano con quelli del fornitore: in casi simili, il grafico diventa il perfetto collante fra due parti che, altrimenti, finirebbero per non trovare mai un accordo.

Come Scegliere il Corso di Grafica più adatto a Voi

Dopo aver analizzato per quale motivo quella del grafico è una risorsa essenziale per ogni azienda, possiamo cominciare a parlare dei diversi corsi attualmente presenti in circolazione.

grafica gratis

Per mantenersi in linea con gli standard odierni, chiunque voglia divenire un grafico deve ricevere un’istruzione rigorosa.

Essendo un lavoro remunerato in maniera particolarmente generosa, infatti, l’azienda non può permettersi di assumere una figura poco competente, che non ha seguito i giusti corsi, o che non riesca a integrarsi con le dinamiche aziendali e le esigenze del fornitore.

Una richiesta così esorbitante di grafici, infatti, ha fatto nascere un numero di corsi quasi infinito. L’unico risultato, così facendo, è quello di confondere i graphic designer alle prime armi.

graphic designer 1

Non avendo delle conoscenze sufficienti per valutare con giudizio quale corso prediligere rispetto a un altro, infatti, i neofiti finiscono per scegliere il corso errato.

Acquisendo esperienza, infatti, si potrà notare come l’affiancamento della teoria alla pratica sia la soluzione vincente.

Non è pensabile, infatti, che un grafico si limiti alle sole competenze teoriche, senza aver mai toccato con mano i prodotti o i macchinari aziendali.

Inoltre, il corso deve essere tenuto da professionisti che, avendo le competenze per insegnare le strategie della grafica, sono i soggetti più indicati per una simile formazione.

Come Diventare Grafico?

Per poter divenire graphic designer, è essenziale conoscere i colori e le lettere, ma anche le immagini e il layout.

Appresi questi elementi, l’aspirante grafico sarà in grado di individuare una soluzione al problema verificatosi.

Si potrebbe anche dire che la totalità delle mansioni di competenza di un grafico si possano riassumere in questi pochi punti.

Il discorso, ovviamente, va ampliato correttamente: dietro ogni elemento, infatti, si nasconde un intero mondo, costituito da categorie e sotto categorie ben strutturate.

Per fare un esempio concreto, possiamo pensare a uno di questi punti, ovvero quello relativo alle lettere.

designers grafici
grafica gratis

Se non si conosce la definizione di font e la loro tipologia, in che modo è preferibile abbinare fra loro questi formati, e come applicare le regole della tipografia, è del tutto impensabile decidere di proseguire a esercitare questa carriera.

Quali Competenze deve avere un Grafico?

Differentemente da quanto accade con medici e architetti, il grafico non deve essere iscritto in un albo.

Mentre per alcuni questo aspetto potrebbe risultare problematico, sotto altri versi è un punto di vantaggio.

Il primo punto di forza, infatti, è da ricercare nella maggiore flessibilità e democrazia del mondo dei grafici: mentre, per accedere ad altri lavori, è necessaria una formazione ferrea e infinita, nel caso dei graphic designer le operazioni di inserimento nel mondo del lavoro diventano più snelle.

Un’ulteriore caratteristica che ha fatto si che l’assenza di regole prefissate fosse un punto di vantaggio, poi, è legata alla libertà di espressione di ognuno.

Alimentando la creatività, si punta a creare un luogo di lavoro piacevole e produttivo. Il fatto che non sia necessario avere una laurea, quindi, tende una mano alla libertà artistica dei grafici.

Qualora si scegliesse di cominciare un percorso di studi universitario, tuttavia, non si starebbe percorrendo una strada sbagliata.

Infatti, sebbene il grafico non deve possedere necessariamente un simile titolo di studio, eseguire un percorso di laurea è considerato vantaggioso nell’80% o 90% dei casi.

Frequentando le facoltà, infatti, si possono conoscere persone con le stesse passioni, scambiarsi idee e opinioni, rimanere in un ambiente creativo e produttivo, cosa che, qualora non si scegliesse di prendere la laurea, potrebbe risultare più difficile.

grafico pubblicitario
grafica gratis

Anche una laurea triennale può ottemperare al proprio dovere: in questo modo, le nozioni apprese possono essere selezionate da professionisti, che potranno spiegarle in classe e chiarire personalmente eventuali dubbi in merito alla lezione.

Se si è impossibilitati a frequentare le facoltà, tuttavia, si può scegliere di studiare per conto proprio, da autodidatta.

Per non sprecare anni di studio, però, è essenziale affidarsi al giusto corso.

Non è impossibile apprendere le stesse informazioni, se non molte di più, di quelle studiate in un università.

L’importante, come in ogni ambiente lavorativo, è cominciare col giusto approccio, ricordandosi di soffermarsi sui quattro punti elencati in precedenza.

Apprendere da Autodidatta: Consigli dagli Esperti

Le competenze iniziali di un autodidatta possono essere apprese avvalendosi del semplice utilizzo di Internet.

I corsi online sono sempre di più e, senz’altro, possono venire incontro a tutte le esigenze dell’appassionato di grafica.

Se si comincia col documentarsi online, quindi, si potrà assimilare circa il 60/70% delle nozioni utili.

Per integrare le semplici informazioni reperite sul web, tuttavia, è necessario comprare libri sull’argomento, sperimentare con mano quanto trascritto sulle pagine e, soprattutto, pazientare.

Chiunque studi in autonomia, molto spesso, è avvantaggiato rispetto a coloro i quali scelgono un percorso di tipo universitario: ciò è dovuto al fatto che, da autodidatta, è più semplice ritagliarsi un certo periodo di tempo da dedicare all’applicazione pratica della parte teorica.

Quanto Guadagna un Grafico?

guadagno grafico
grafica gratis

Talvolta, scegliere un lavoro che appaghi totalmente le nostre passioni può risultare oltremodo controproducente.

È chiaro, infatti, che in fase di ricerca di una professione l’aspetto più importante è quello relativo al compenso economico.

Diventare grafico può risolvere egregiamente la questione monetaria, in quanto i compensi percepiti da un professionista sono nettamente in linea con le proprie competenze e col tempo dedicato allo studio e alla realizzazione della grafica finale.

Essendo divenuti così importanti, i graphic designer sono da considerare come delle figure insostituibili all’interno dell’azienda.

Molte delle competenze di un grafico, inoltre, non possono essere sostituite da quelle di alcun altro componente del polo produttivo.

Fortunatamente, la consapevolezza odierna ha condotto i datori di lavoro a riconoscere i giusti salari ai grafici.

Se i ricavi percepiti attualmente sono così generosi, infatti, i ringraziamenti vanno alle lotte eseguite in passato, quando il giusto lavoro di un grafico veniva ancora sminuito e pagato meno di quello di altre figure professionali.

La maggior parte delle aziende non riuscirebbe, infatti, a ottenere un patrimonio come quello odierno, qualora la figura del grafico venisse a mancare. Il suo ruolo, essenziale come ponte fra cliente e azienda, è tutt’ora in fase di massimo sviluppo e di affermazione.

Sia che operi come freelance, oppure che gestisca la parte creativa e organizzativa di un’impresa, il grafico potrà contare su un compenso elevato.

Per farsi un’idea degli stipendi che si possono ottenere, si possono consultare le apposite tabelle.

Si potrà facilmente notare come le cifre sono decisamente generose: un grafico junior ha un compenso annuo di 20 o 22 mila euro, a seconda del proprio ruolo.

I senior e i manager, invece, possono aspirare sino a 40 mila euro all’anno.

Queste cifre da capogiro sono determinate dal ruolo ricoperto nella piramide aziendale e, soprattutto, dal tipo di lavoro che si deve svolgere.

Se volete informarvi di più leggete i nostri articoli sul design grafico.

Volete Imparare la Grafica?

Nel nostro sito troverete tanti articoli gratuiti sulla Grafica, ma se siete intenzionati a portare le vostre conoscenze ad un livello superiore potete dare un’occhiata ai nostri corsi di Grafica.

Cliccate qui sotto per vederli:

footer grafica 1

Alessia T.

Ciao, io sono Alessia e faccio parte del team di Grafica-Facile.com! Ho una grande passione per il design e, avendo molta esperienza nel settore, ho deciso di partecipare in questo bellissimo progetto per condividere il mio sapere sul graphic e web design.

Ritorna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.