Colore Rosso: Simbologia, Significato, Proprietà e Abbinamenti

Colore Rosso

Fin dall’antichità, il rosso simboleggia il sangue e la vitalità fisica e mentale. Il suo utilizzo contribuisce ad annullare le energie che agiscono a livello passivo, donando vigore al corpo e alla psiche.

È il simbolo della forza di volontà, dell’estroversione, ed è collegato al primo Chakra.

Il rosso si abbina perfettamente a forti personalità con una passionalità accentuata, dotati di un’alta fiducia in se stessi.

Oltre ad annullare le energie passive, stimola alla conservazione della propria integrità, favorendo un attaccamento alla vita.

Inoltre, incoraggia la creatività, assecondando il pensiero immaginifico.

Colore Rosso e Personalità

Se avete una particolare preferenza verso il colore rosso, siete persone con un gran desiderio di raggiungere posti di potere e obiettivi che vi siete prefissati.

Siete caratterizzati da una forte energia e amate sempre essere in competizione, sia con gli altri che con voi stessi.

Vi piace essere sempre al centro dell’attenzione e siete particolarmente coraggiosi.

Per voi che prediligete il colore rosso, i più grandi difetti sono l’irritabilità, la superbia e l’impazienza.

rosso
grafica gratis

Se invece tendete a rifiutare il colore rosso, siete delle persone inquiete e insofferenti, che molto spesso hanno difficoltà ad affrontare i problemi.

Il protagonismo non è di certo il vostro forte, e solitamente preferite che gli altri si mostrino prima di voi o al vostro posto, piuttosto che comparire in prima persona.

Ciò vuol dire che vivete molta della vostra vita “dietro le quinte”, ancorati a scelte che sono spesso stabili, e che non cambiate per paura di tentare e di vivere nuove avventure.

Caratterialmente siete molto introversi e vi infastidisce l’espansività degli altri, soprattutto se è rivolta verso di voi.

Cosa Significa e Cosa Simboleggia il Colore Rosso

Il rosso è il colore che simboleggia:

la vita;
la passione;
il sangue;
la rabbia;
il flusso mestruale;
l’amore;
il cuore che batte;
le labbra bramose.

Il simbolismo del rosso ha origini molto antiche e, nel tempo, ha assunto significati diversi che ne rendono affascinante la loro interpretazione.

Questi significati sono presenti in maniera più particolare nell’arte, ma non sono mancati neanche nella vita quotidiana.

I principali significati attribuiti al rosso riguardano:

La collera e la vergogna

Il rosso non è solo simbolo di passione sentimentale travolgente, ma anche di rabbia violenta, manifestata da collerici e iracondi attraverso il rossore del loro viso in preda queste emozioni.

simbologia rosso
grafica gratis

Ecco perché si dice “rosso di rabbia” e, allo stesso modo, la vergogna è tipicamente associata al rossore del viso successivo all’imbarazzo provato.

Il fuoco

Il rosso è la manifestazione dell’elemento “fuoco”, simbolo della continua trasformazione, della vita e della propensione a uno spirito rivolto verso l’alto.

Di contro, essendo anche il fuoco pericoloso e ardente, questo non è solo espressione di pulsioni vitali positive (ad esempio la gioia) ma anche negative (come la brama) perché si rischia continuamente di bruciarsi con esso.

Il Pericolo

Il rosso ha la particolarità di riuscire a catturare l’attenzione e – proprio per questo motivo – è spesso utilizzato per segnalare situazioni di pericolo, ad esempio nei segnali stradali.

Inoltre, è il colore maggiormente utilizzato da associazioni e organizzazioni che operano in situazioni di emergenza, come per esempio la Croce Rossa.

Il Potere e lo Sfarzo

Stando a vari documenti e testimonianze, soprattutto riportatici dalla storia dell’arte, il rosso è stato spesso utilizzato come colore principale dell’abbigliamento dei sovrani, dei nobili e dei religiosi.

Il significato che doveva trasmettere e che ha via via assunto nel corso dei tempi, è quello di potere, di sfarzo e talvolta anche di lotta.

La Passione Fisica

La simbologia più conosciuta relativa al rosso è quella associata all’eros, ovvero all’amore passionale: quello della carne.

Quando si nomina il rosso, si pensa subito alla passione che sconvolge gli amanti e al fuoco che arde nei cuori di chi si ama.

Ma il rosso non è solo passione carnale, è anche sentimento puro, unione del corpo e della mente.

piittura rossa
grafica gratis

Non vi è quindi da stupirsi se è ancora oggi il simbolo di tutto ciò che riguarda l’amore, dai cuori di San Valentino, alle rose regalate per dimostrarlo, fino alla definizione “a luci rosse”, indicativa di situazioni e oggetti relative al sesso.

Basti pensare al fatto che, fino all’800, le spose non vestivano di bianco come oggi, ma il loro abito era appunto di colore rosso.

Gli Effetti del Colore Rosso sulla Mente

Anche per il rosso, così come per altri colori, sono stati associati effetti causati nella mente di chi ne viene a contatto.

Il rosso sembrerebbe riuscire a riattivare le energie e a ravvivare i sensi.

Nel campo della cromoterapia, il colore rosso viene utilizzato per combattere vari disturbi e stati dolorosi corporei, come la cattiva circolazione, o per stimolare alcune attività, come la produzione di globuli rossi, molto utile nei casi di anemia.

Se viene utilizzato come colore per tinteggiare una parete o per una lampada, crea un ambiente che stimola la creatività e che dona vitalità.

Proprio per queste sue caratteristiche, è consigliato come colore da utilizzare per salotti e uffici, per esempio, ma è sconsigliato per le camere da letto o comunque in stanze che dovrebbero servire a rilassare.

In quest’ultimo caso, sono da prediligere colori come il blu oppure il viola, in quanto riconosciuti per rilassare la mente.

Se siete interessati ad imparare di più sui colori e sul design allora cliccate qui.

grafica gratis

Alessia T.

Ciao, io sono Alessia e faccio parte del team di Grafica-Facile.com! Ho una grande passione per il design e, avendo molta esperienza nel settore, ho deciso di partecipare in questo bellissimo progetto per condividere il mio sapere sul graphic e web design.

Ritorna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.