Colore Indaco: Significato, Simbologia, Proprietà e Abbinamenti

Colore Indaco

L’indaco è un colore “freddo” che, nello spettro luminoso, si posiziona tra l’azzurro ed il violetto.

Questo colore è noto per le sue grandi capacità rilassanti ed è ritenuto utile per affievolire le sensazioni di malinconia e depressione, accentuando invece emozioni positive come la serenità e la pace interiore.

Chi tende ad apprezzare l’indaco, può vantare una profonda spiritualità, che porta la persona a sviluppare la sua emotività.

Gli amanti di questo colore sono dotati di una spiccata empatia, ovvero la capacità di comprendere gli stati d’animo altrui e di immedesimarsi in essi, e sono in grado di vedere le situazioni esterne sotto un punto di vista più razionale.

Chi, invece, non apprezza questo colore ed evita di circondarsene nella vita quotidiana, tenderà a trovarsi meno in armonia con il mondo esterno, a scappare dalle responsabilità non sentendosi mai colpevole dei propri fallimenti ma attribuendoli ad altri.

Si tratta di persone più inclini a momenti di depressione difficili da superare e ad una costante inquietudine che non permette alla mente di rimanere perfettamente lucida nel momento in cui si devono prendere delle decisioni.

Colore Indaco Pantone
grafica gratis

L’INDACO NELLA CROMOTERAPIA E NELLA MEDITAZIONE:

Le tecniche di rilassamento fisico e mentale possono usufruire dei benefici che i colori possono dare.

Ogni colore è in grado di trasmettere una determinata sensazione, di amplificarne alcune e di calmarne altre.

In particolare, l’indaco, grazie alle sue capacità rilassanti, è adatto per le sedute di cromoterapia e meditazione.

Fa parte dei 7 Chakra principali, nello specifico è attribuito al Chakra del terzo occhio (Ajna), situato al centro della fronte.

Ad esso sono legate l’intuizione, la creatività e la concentrazione.

Ha un’influenza positiva sul sistema nervoso centrale e sui 5 sensi, con maggiore attenzione alla vista.

Inoltre, alcuni popoli, hanno scelto di tingere le proprie tuniche con questo colore in modo da sfruttare la sua proprietà termoisolante e di usarla come protezione dai raggi del sole.

L’INDACO NELL’ARREDAMENTO:

Nel caso si volesse beneficiare degli effetti positivi visti fino ad ora si può considerare di integrarlo nell’arredamento di casa o dell’ufficio.

grafica gratis

Sul luogo di lavoro per calmare i momenti di stress o nella camera da letto per conciliare il sonno, l’indaco, è perfetto come tinta per le pareti o per i mobili, essendo semplice da abbinare, sia che si voglia optare per uno stile più classico, sia che si punti ad un tocco di modernità, risultando in ogni caso molto fine ed originale.

Avendo l’effetto di amplificare le emozioni è consigliato evitarlo nei momenti di grande ostilità.

I BAMBINI INDACO:

Tra gli anni ’70 e ’80 è nato un nuovo concetto pseudoscientifico sull’esistenza di bambini definiti “Indaco” che si basa sul colore dell’aurea che le persone hanno attorno a sé e, ad essi, vengono attribuite capacità di introspezione, empatia e creatività molto più sviluppate rispetto alla media.

Si è arrivato a pensare che potessero raggiungere poteri sovrannaturali, tra cui la telepatia ed una profonda spiritualità.

Vi ricordiamo che nel nostro sito potrete trovare altri articoli sui colori e sul mestiere del grafico.

Cliccate qui per vederli.

grafica gratis

Alessia T.

Ciao, io sono Alessia e faccio parte del team di Grafica-Facile.com! Ho una grande passione per il design e, avendo molta esperienza nel settore, ho deciso di partecipare in questo bellissimo progetto per condividere il mio sapere sul graphic e web design.

Ritorna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.