Argento Colore: Come Si Fa, Significato psicologico, Abbinamenti e Codici

argento colore

In questo articolo ne scopriremo di più su uno dei colori più utilizzati nella storia: l’argento.

Parleremo delle diverse tonalità di argento e come fare l’argento con gli acrilici e gli acquarelli.

Combinare i colori di base per fare l’argento è semplice: tutto quello che devi sapere è quali colori usare e come combinarli.

Puoi dipingere cose d’argento con un pigmento argentato che è già stato miscelato, ma questa scorciatoia non ti insegnerà come mescolare i colori, quindi se non hai la giusta tonalità, dovrai usare alcuni semplici metodi per fare l’argento velocemente.

Come di consueto, il processo di miscelazione dei colori inizia con i tre colori di base, dai quali si possono creare i restanti nove, quindi tirate fuori il vostro set di colori e cominciamo!

barra colore argento
Silver bars
grafica gratis

Creare un colore argento con coloriacquarelli

Se stai dipingendo con colori ad olio o acrilici, segui le istruzioni qui sotto.

Come fare l’argento con gli aquarelli

1 – Inizia immergendo il pennello in acqua pulita e tamponandolo alcune volte per eliminare l’acqua in eccesso.

2 – Applica la tinta blu nel pozzetto libero della tavolozza con un pennello bagnato. Continua fino a raggiungere la tonalità di blu desiderata. A questo punto, fai la stessa cosa con il nero e mescolalo con la tinta blu.

3 – Mescolate varie tonalità di blu e marrone nel grigio argento, seguendo le procedure per mescolare i colori e creare il marrone.

4 – Si può schiarire il colore regolando la quantità d’acqua usata; più acqua si usa, più chiaro è il colore argento; meno acqua si usa, più scuro sarà il colore grigio argento.

Creare un colore argento con gli acrilici

L’argento può essere fatto anche con i colori acrilici.

argento acrilico
grafica gratis

1 – Mettete una piccola quantità di ogni colore di vernice specificato sulla tavolozza.

2 – Per fare una tinta grigia fredda, mescolate una parte di colore blu con una parte di colore nero e una piccola quantità di colore bianco con una spatola. Regolate i colori come necessario fino ad ottenere il risultato desiderato.

3 – Se hai bisogno di un grigio più caldo, aggiungi un po’ di marrone per cambiare la temperatura del colore. Per farlo, mescola parti uguali di giallo e blu per fare il colore verde, poi usa la spatola per aggiungere un po’ di colore rosso fino ad ottenere la tonalità marrone desiderata. Per ottenere la tonalità di grigio desiderata, aggiungete una piccola quantità di marrone al grigio che avete fatto in precedenza.

4 – Per schiarire o scurire il grigio argento, aggiungi un po’ di bianco alla miscela; per schiarire o scurire, aggiungi il nero.

Le tecniche per creare il grigio argento con gli acquerelli sono, ovviamente, simili a quelle usate con gli acrilici.

Significato e Caratteristiche dell’argento

L’argento si appanna se esposto a ozono, idrogeno solforato o aria contenente zolfo a causa della formazione di solfuro d’argento. Tutti i metalli hanno la più alta conduttività elettrica e termica, così come la più bassa resistenza di contatto.

L’argento è venduto commercialmente in forme diverse:

Argento fine con una purezza del 99,9% o superiore;

La polvere d’argento si presenta in una varietà di forme, tra cui polvere d’argento amorfa, cristalli dendritici, polvere atomizzata, polvere rivestita d’argento, fiocchi d’argento e polvere d’argento rivestita di nichel.

L’argento è di solito una lega o una combinazione metallica di due o più elementi della tavola periodica, e l’argento è uno di questi.

tonalità grigio
grafica gratis

Gli elementi che sono mescolati per fare la lega, così come le loro concentrazioni relative, determinano la tonalità dell’argento.

Diamo un’occhiata alle proprietà delle leghe d’argento più comuni.

Colori dell’argento: caratteristiche della lega

L’argento sterling è la lega d’argento più comune (argento 925). La maggior parte degli oggetti che associamo all’argento puro sono fatti con esso. Il colore dell’argento puro, uno dei metalli più usati nella fabbricazione di gioielli, è brillante e bianco.

Il metallo si trova in natura sotto forma di minerali, così come in leghe con oro e altri metalli.

L’argento è un metallo raro che è stato usato come moneta per secoli, ma si presta bene anche ad applicazioni industriali.

I composti e i sali d’argento sono ampiamente usati nei conduttori elettrici e termici, così come nella produzione di pellicole fotografiche e altri processi chimici.

Poiché l’argento puro è troppo morbido per essere usato in gioielli, posate e altri beni, le leghe del metallo sono fatte con altri metalli, in particolare il rame, e sono ampiamente utilizzate nella produzione di gioielli.

La proporzione di argento nelle varie leghe varia, proprio come l’oro, e questo determina il loro valore e aspetto.

Per esempio, l’argento sterling è una lega argento-rame che contiene il 92,5 per cento di argento e il 7,5 per cento di rame e viene usato per fare strumenti e gioielli.

Diamo un’occhiata alle varie leghe d’argento, ai loro colori e ad altre caratteristiche distintive.

Argento Sterling

L’argento fine è la forma più morbida e raffinata del metallo.

Si usa per fare oggetti piccoli e delicati, così come nel commercio internazionale e nella fabbricazione di lingotti, grazie alla sua alta conduttività. È usato anche nei conduttori elettrici.

Tuttavia, non è abbastanza forte per essere usato nella creazione di gioielli, strumenti o altri oggetti. Come sottoprodotto della raffinazione di altri metalli, come zinco, rame, piombo e oro, viene prodotta una quantità significativa di argento puro.

La lucentezza dell’argento fine è più vetrosa e il colore è bianco sporco.

L’argento sterling è una lega argento-rame con una vasta gamma di applicazioni. Anche se la tonalità e la lucentezza della lega sono identiche a quelle dell’argento puro, l’aggiunta del rame le conferisce maggiore resistenza.

Altri metalli, come lo zinco e il germanio, possono essere aggiunti in tracce per migliorare la resistenza all’ossidazione e fornire altri benefici.

L’argento sterling è usato nella fabbricazione di attrezzature chirurgiche, così come oggetti e gioielli in argento, grazie alla sua resistenza alla sterilizzazione a caldo e agli antisettici.

L’Argento del Messico

L’argento viene estratto in diverse località del mondo, e il Messico è uno dei produttori più importanti. L’argento messicano si distingue per l’impronta di un’aquila sulla merce piuttosto che per il suo colore, che è sempre simile a quello della sua forma più pura.

È composto per il 92,5% di argento e i restanti metalli sono rame o altri metalli.

Argento Tedesco

L’argento tedesco è una miscela di rame e argento.

La lega d’argento è uno degli standard dell’argento tedesco; tuttavia, non deve essere confusa con l’argento al nichel, che è una lega di rame, zinco e nichel che non contiene argento.

L’argento tedesco, noto anche come argento al nichel, è comunemente usato in gioielleria e negli ornamenti scolpiti per la casa.

Moneta d’Argento

“Moneta d’argento” si riferisce all’argento ottenuto dagli argentieri dalla fusione delle monete.

Secondo gli standard americani, la purezza millesimale delle monete d’argento è 900, e questo vale per tutte le monete prodotte nel paese.

Poiché gli argentieri usano monete di diversi paesi, la purezza millesimale della lega può variare da 750 a 900. Poiché le monete d’argento non sono più prodotte, quelle che sono disponibili sul mercato sono considerate pezzi d’antiquariato e hanno una tinta più opaca.

Argento Ossidato

L‘argento ossidato è un tipo di argento che è stato ossidato.

Piuttosto che essere una lega d’argento separata, l’argento ossidato è il risultato dell’ossidazione controllata dello zolfo dell’argento sterling, che scurisce il metallo e gli dà un aspetto fumoso e un colore scuro. I gioielli in argento ossidato sono attraenti per il loro aspetto antico.

Placcatura d’Argento

Questo articolo è fatto di un metallo di base con uno strato molto sottile di argento placcato sopra. Nonostante il fatto che si dice che i gioielli abbiano una squisita placcatura d’argento, il contenuto totale di argento è basso.

Il colore della placcatura sarà appannato e mai lucido perché può appannarsi e sbiadire nel tempo, rivelando il metallo di base sottostante.

Anche se la bigiotteria può includere il marchio o la marca del fabbricante, non avrà un marchio di qualità.

Oltre alle leghe d’argento standard, il metallo prezioso è disponibile anche in forme insolite e per una varietà di usi.

L’argento colloidale (argentocolloidale-italia.it), un potente antibiotico e antibatterico naturale costituito da particelle di argento disperse in acqua pulita, è uno di questi.

Di conseguenza, l’argento in questa forma potrebbe essere utile per combattere le infezioni e ripristinare la flora batterica.

Codici Colore Argento

Il codice esadecimale #c0c0c0 per il colore Silver / Argento è una tinta grigio chiaro. 75,29 per cento rosso, 75,29 per cento verde e 75,29 per cento blu costituiscono il modello di colore RGB per #c0c0c0. #c0c0c0 è una tinta 0° (gradi) con 0% di saturazione e 75% di chiarezza nel sistema di colore HSL. La lunghezza d’onda del colore è di circa 0 nm.

Alessia T.

Ciao, io sono Alessia e faccio parte del team di Grafica-Facile.com! Ho una grande passione per il design e, avendo molta esperienza nel settore, ho deciso di partecipare in questo bellissimo progetto per condividere il mio sapere sul graphic e web design.

Ritorna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.