Volantino con Canva: Come Creare un Ottimo Flyer (Gratis)

Volantino Canva

Hai intenzione di promuovere un evento?

Sia che si tratti di un evento personale o aziendale, un volantino può aiutarti ad attirare l’attenzione in modo semplice ed efficace, soprattutto se ti rivolgi ad una realtà locale.

Ci sono tante opzioni per progettare e stampare volantini, sia con programmi online sia con programmi offline.

Un’opzione che vale sicuramente la pena di considerare è Canva, uno strumento di grafica online che ti consente di scegliere tra tantissimi modelli di volantini, molti dei quali completamente gratis.

Canva ti da un’interfaccia intuitiva e farà la maggior parte del lavoro per te, così potrai concentrarti sulla creazione e struttura del messaggio che vuoi comunicare.

Una volta portata a termine la progettazione del tuo volantino, potrai decidere di stamparlo con Canva o tramite una delle tante aziende di print design disponibili online.

Perché creare un volantino?

In questi tempi in cui tutto è in formato digitale, il design dei volantini probabilmente non è considerato la prima scelta quando si tratta di marketing e pubblicità.

Si fa spesso l’errore di pensare che tutto deve essere “digitalizzato” e che occorre usare i social media, ma i volantini sono ancora un modo estremamente efficace per spargere la voce.. se sai come usarli a dovere 😉 .

Qui sotto voglio dsrti alcuni suggerimenti che ti aiuteranno a creare un ottimo volantino usando Canva, ma prima ti lascio un ottimo video che vi mostrerà esattamente come creare un volantino passo per passo usando Canva:

Come Creare un Volantino

Suggerimenti per Creare un Flyer Irresistibile in Canva

Adesso ti darò alcuni suggerimenti per la progettazione di volantini efficaci e d’impatto.

Seguendo questi suggerimenti il ​​tuo volantino farà miracoli per la promozione della tua attività o per i tuoi clienti.. adesso iniziamo!

1: Informati sul tuo target market

Prima di iniziare il design del volantino pensa chi il cliente ideale dell’azienda e in particolare quali sono i loro interessi.

Infatti, un aspetto necessario che dovrebbe essere considerato nella progettazione dei volantini è quello di sapere chi è esattamente il tuo pubblico.

Avere un’idea chiara di chi sono e quali sono i loro interessi vi darà una panoramica di quali sono i punti di comunicazione che dovrete menzionare nel volantino.

Inoltre, il design del volantino deve essere professionale, semplice e non troppo
elegante.

2: Comunica il messaggio in modo chiaro

Un buon volantino trasmette un messaggio al pubblico in pochi secondi.

Se ci vogliono più di pochi secondi per capire cosa c’è nel volantino allora il lettore perderà interesse e perderà completamente l’obbiettivo finale, ovvero convincerlo a fargli fare una determinata cosa.

Evidenziando o posizionando gli elementi di design nel volantino per attirare l’attenzione sulle informazioni più importanti vi aiuterà a raggiungere i vostri obbiettivi aziendali.

Flyers per ristoranti e bar

3: Rendilo Professionale

Assicurati che il design del tuo volantino abbia un aspetto professionale e che utilizzi solo
foto di alta qualità per lo sfondo e per gli elementi principali.

Scegliere foto di alta qualità e con alta risoluzione è importante per garantire un’immagine e una comunicazione chiara invece di un volantino pixelato che non piace a nessuno!

4: Scegliete un titolo accattivante (e intelligente)

La prima riga di testo che i tuoi destinatari leggeranno sarà sempre molto importante, quindi prova a renderla accattivante per attirare l’attenzione sin da subito.

5: Aggiungi una chiamata all’azione (CTA)

Una delle parti più importanti del tuo volantino è dare un chiaro “invito all’azione”.

L’invito all’azione (anche detto chiamata all’azione o CTA) dice al tuo lettore cosa dovrebbe fare dopo che ha letto il volantino. E’ il motivo principale del perchè hai creato il volantino, quindi non sottovalutare questo aspetto.

6: Scegli i font e i colori con saggezza

Limitate la scelta dei font a un massimo di due o tre e considerate che è meglio usare solo due font in un volantino: uno per l’intestazione principale e uno per i paragrafi.

E’ consigliato utilizzare fino a tre font, se lo desiderate. Inoltre, scegliete una combinazione di colori basata sul messaggio che volete comunicare.

Volantino per un torneo di Calcio

Ad esempio, usate i colori primari per i bambini o considerate colori come quelli neon per simulare le tonalità di verde di una festa notturna.

Come vi abbiamo detto più e più volte nei nostri articoli sui colori, ogni colore comunica concetti diversi.

7. Le Infografiche

I tuoi contenuti cercano sempre di riassumere sinteticamente dati e concetti, e a supporto di questi obbiettivi potete quindi considerare le infografiche.

Se utilizzate elenchi puntati e grafici, ciò potrebbe renderebbe l’informazione più facile da comprendere per la vostra audience.

8: Le Informazioni di contatto

Questo può sembrare ovvio ma questi dati possono essere facilmente dimenticati.

Metti sempre le tue informazioni di contatto sul volantino nella parte inferiore in Canva, dato che è solitamente il luogo ideale per vederle facilmente.

9: Mantieni il design semplice e accattivante

Il design dovrebbe essere semplice, in modo che il tuo potenziale cliente possa facilmente scoprire il tuo bene o servizio in modo chiaro. Il tuo design dovrebbe essere progettato
in modo tale da attirare il tuo target in modo esplicito.

Volantino per serata in Discoteca


10: Non usate foto sfocate

Se un volantino è sfocato potrebbe essere molto sgradito visivamente – infatti, un’immagine di bassa qualità potrebbe dare l’impressione di non essere professionale e
di dare un servizio inaffidabile – studi confermano che il 40% delle persone
conservano volantini anche considerando l’estetica generali di quest’ultimi.

Nei volantini aziendali i consumatori risponderanno di più alle immagini che vengono utilizzate per rafforzare il tuo messaggio e la grafica del marchio aiuterà a rafforzare i concetti principali.

In Conclusione

Spero questo articolo sia stato utile, se siete interessati ad impararne di più su Canva date un’occhiata al nostro sito: abbiamo messo a disposizione centinaia di articoli e tutorial su Canva, quindi potrete facilmente imparare le basi del programma.

Inoltre, abbiamo una selezione di corsi di formazione creati da designer esperti nel settore: si tratta di percorsi guidati che vi porteranno ad imparare Canva dalla A alla Z!

Cliccate qui sotto per scoprirne di più:

photoshop footer

Alessia T.

Ciao, io sono Alessia e faccio parte del team di Grafica-Facile.com! Ho una grande passione per il design e, avendo molta esperienza nel settore, ho deciso di partecipare in questo bellissimo progetto per condividere il mio sapere sul graphic e web design.

Ritorna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *