Come Guadagnare su Upwork: Guida per Designer

upwork per designer

Upwork, il famoso sito web che collega liberi professionisti e clienti in settori come lo sviluppo web, la progettazione grafica e il UI/UX Design, è un ottimo modo per dare il via alla tua carriera da freelance senza dover investire in pubblicità.

Tuttavia, può sembrare un mondo difficile in cui entrare, dato che ti troverai a competere con centinaia di freelance con profili colmi di progetti, recensioni positive e provenienti da tutto il mondo.

Avendo trovato numerosi clienti che mi hanno pagato prezzi eccellenti per alcuni progetti, in questo articolo ti spiegherò come distinguerti dalla concorrenza e guadagnare su Upwork.com da designer.

Come trovare lavoro da designer su Upwork

1. Crea un Profilo Eccezionale

Il mio primo consiglio è di fare un piccolo sforzo per creare un profilo onesto e di alta qualità, altrimenti non otterrai alcun lavoro.

Se hai già un profilo, assicurati che sia completo al 100% poiché il motore di ricerca Upwork lo classificherà più in alto di quelli incompleti.

Creare il tuo profilo Upwork è semplice ma vale la pena dedicarci del tempo.

Aggiungi una foto di profilo che ti mostri con un aspetto professionale, sorridente e disponibile.

Utilizza la sezione Panoramica del tuo profilo per descrivere le tue competenze e abilità rilevanti: sii specifico e onesto.

Infatti, se un cliente ti assumesse per un lavoro che non puoi svolgere, Upwork potrebbe bloccare o persino chiudere il tuo account.

profilo upwork

Mantieni le tue frasi brevi e al punto e idealmente non usare più di 1000 caratteri, divisi in tre o quattro paragrafi.

Il tuo obiettivo è mostrare al cliente cosa puoi fare per lui e come la tua esperienza può aiutarlo a far crescere la sua attività.

2. Le Recensioni a Cinque Stelle sono Essenziali

Le recensioni positive sono la chiave per ottenere lavoro, quindi è essenziale accumularle sul tuo profilo il più rapidamente possibile.

È tutta una questione di fiducia: anche se sei un designer o uno scrittore esperto con un ottimo portfolio, i clienti devono comunque sapere se comunicherai in modo efficace con loro e rispetterai le scadenze.

Va tutto bene una volta che hai già esperienza e credibilità, ma ottenere le prime recensioni dei clienti può rappresentare un problema per il principiante.

Può sembrare controintuitivo, ma iniziando con lavori piccoli e meno pagati, sarai in grado di ottenere quelle recensioni a cinque stelle il più rapidamente possibile e presto ne coglierai i loro frutti.

3. Fai i Test Upwork

Non tutti i clienti guardano i risultati dei test di abilità, ma per altri sono essenziali e non daranno una seconda occhiata al tuo profilo se non ne hai nessuno.

upwork test

Upwork offre una serie di test che coprono varie aree di competenza e che mostreranno ai clienti quanto siano buone le tue capacità; i test completati aumentano anche il tuo profilo nel motore di ricerca del cliente.

Inizia con l’Upwork Readiness Test e ti consiglio di prenderne altri (da quattro a otto).

Un test dovrebbe richiedere circa 20 minuti per essere completato: quando hai finito, assicurati che sia caricato sul tuo profilo, soprattutto se hai ottenuto un buon punteggio.

4. Scegli il progetto giusto

Leggi la descrizione del lavoro con molta attenzione e assicurati di leggerla tutta perché questo ti consentirà di essere sicuro che:

• Il progetto ti interessa
• Il lavoro è adatto alla tua esperienza e capacità
• Puoi preparare accuratamente la tua proposta:
questa sarà la prima volta che comunicherai con il cliente ed è la tua occasione per vendere te stesso, le tue capacità e conoscenze.

5. Colloquio con il Cliente

Mentre il tuo cliente ti sta facendo delle domande, cogli l’occasione per ricambiare anche tu per scoprire esattamente cosa sta cercando esattamente.

Se ritieni che le tue capacità non saranno adatte, allora è il momento di rifiutare il lavoro.

6. Personalizza la tua Proposta

Un cliente considererà tre cose quando deciderà se darti un lavoro: il tuo profilo, la tua reputazione Upwork e la tua proposta.

Briefing con il Cliente

In quanto principiante, non avrai ancora avuto la possibilità di costruirti una reputazione, quindi è ancora più importante che gli altri due siano il più forti possibile.

Non utilizzare un modello per la tua risposta, ma personalizza la tua proposta in base alle esigenze specifiche del cliente.

Fai sempre domande se c’è qualcosa che non è chiaro e, se possibile, fornisci esempi del tuo lavoro che sono correlati al progetto del cliente.

È meglio mantenere la tua proposta concisa: tendo a limitare la mia a circa 300 caratteri.

7. Non svendere te stesso

Questo può essere un punto difficile quando inizi come libero professionista: a differenza di altri siti, Upwork non ti consente di “lavorare per il feedback”.

Sii sicuro durante le negoziazioni e riconosci il tuo valore.

Potrebbe valere la pena considerare uno sconto per un nuovo cliente se fosse soddisfatto del tuo lavoro, potrebbe portarti a fare più affari.

Quando imposti la tua tariffa, non dimenticare che Upwork subirà una riduzione del 20% sui primi $ 500.

Un cliente potrebbe contattarti per un progetto con un tasso di retribuzione basso, ma puoi negoziarlo al rialzo se ritieni che sia appropriato.

Se un cliente sembra non essere sicuro, potresti offrirti di completare un’attività di prova a pagamento per convincerlo delle tue capacità, ma questa dovrebbe essere l’eccezione piuttosto che la regola.

8. Abbi pazienza e persevera

Le tue proposte sono ben affinate, hai seguito tutti i consigli qui forniti su come attirare i clienti, sei pieno di slancio e determinazione ma non ricevi una risposta.

Non disperare, ma resta concentrato: la tua prima risposta da un cliente potrebbe richiedere fino a tre settimane o potresti averne una il primo giorno.

La mia esperienza personale suggerisce che la probabilità di ottenere una risposta del cliente è di circa 1 su 20.

Diventa più facile man mano che ti ottieni lavori: il mio primo contratto è stato solo una settimana e il secondo dopo tre settimane.

Ora, ho un flusso costante di lavoro e di solito ricevo un contratto entro un paio di giorni.

9. Chiedi il feedback del cliente

Quando consegni il tuo progetto, controlla che il tuo cliente sia soddisfatto: chiedigli un feedback (ovvero una recensione) e se il tuo lavoro soddisfa le sue esigenze.

Preparati a cambiare le cose, se necessario, per soddisfare le loro aspettative.

Se produci costantemente lavori di alta qualità, è più probabile che i tuoi clienti forniscano valutazioni positive e cercheranno di lavorare con te in futuro.

Se siete interessati ad altri articoli su come diventare grafici, cliccate qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *