Come Scaricare Photoshop Gratis Mac [Guida Completa]

Come Scaricare Photoshop Gratis Mac

Hai un Mac da non molto tempo, hai sviluppato una passione per il campo del fotoritocco e avresti piacere di sapere in che modo essere in grado di utilizzare Photoshop, il programma per fotoritocco maggiormente celebre a livello mondiale, sull’OS di proprietà della “mela col morso”.

Ho indovinato, giusto? In tal caso, lascia che te lo dica, fortunatamente, ti sei imbattuto esattamente nella procedura passo passo corretta, nell’istante corretto.

Ovemai lo desiderassi, sono in grado, difatti, di darti ogni chiarimento di cui necessiti.

Tuttavia, non voglio iniziare senza fare un appunto che ritengo un dovere: Photoshop, gratis non è.

Conseguentemente, casomai ipotizzassi di usarlo non spendendo nulla, sei caduto in errore.

Ma una cosa ti è consentita, lo scaricamento del software in versione trial per testarlo, gratis, nella piena ottemperanza delle norme di legge vigenti, per un arco temporale ristretto.

Capito? Ok? Ottimo! Direi allora di non indugiare di più, iniziando immediatamente a impegnarci.

Accomodati, riserva un po’ di tempo da dedicare solo a te stesso e parti fin da ora ad attuare le dritte sul modo di effettuare il download di Photoshop, gratis sul Mac, rinvenibili più avanti.

Mi auguro davvero che, in conclusione, la soddisfazione per l’esito ti accontenti pienamente.

photoshop gratis
pulsante-basi-grafica

Cose da sapere preliminarmente

Non posso andare al nocciolo della guida senza illustrarti il modo di fare il download gratuito di Photoshop sul Mac.

Esiste un certo numero di dettagli propedeutici che mi corre l’obbligo di darti al riguardo.

Photoshop è un software a pagamento, l’ho avvisato a chiare lettere all’inizio, quindi è impossibile l’utilizzo o lo scaricamento senza esborso di quattrini, se non con la sua versione trial, utilizzabile illimitatamente per tutta una settimana.

Scaduta la settimana di valutazione, è possibile la sospensione dell’utilizzo del software, senza nulla dovere, sempre che l’opzione per rinnovare automaticamente sia stata disabilitata in precedenza.

La disattivazione dell’abbonamento comporta unicamente una visita alla pagina apposita del sito web di Adobe, l’autenticazione nel profilo personale, un click su “gestisci piano”, oppure ” mostra piano”, accanto al piano che deve essere invalidato e quindi sul link “annulla piano”, all’interno della sottoarea “info sul piano”.

Poi specifica le ragioni per l’annullamento del rinnovo e pigia il bottone “prosegui” e, per il completamento del processo, fare riferimento alle direttive indicate a video.

Se, al contrario, si intende proseguire nell’utilizzo di Photoshop una volta scaduta la prova, bisogna stipulare qualcuna delle suddette sottoscrizioni offerte da Adobe riguardanti la Creative Cloud, con Photoshop incluso, ma comprendenti altresì ulteriori applicativi/software di contorno.

photoshop interface

Tutti gli applicativi

  • A partire da 60,99 euro mensili col piano annuo e pagamenti ogni mese
  • 731,85 euro annuali se si sceglie il piano annuo con formula prepagata in un’unica soluzione
  • Oppure 91,49 euro mensili con pagamenti ricorrenti mese per mese

La collezione include 20 applicativi di Adobe nella versione per computer desktop e dispositivi mobili (Photoshop, logicamente è fra questi), 100 gigabyte su disco remoto (cloud) per archiviare file, in più Adobe Portfolio, Fonts e Spark.

Aggiungendo 36,59 euro mensili, è possibile includere altresì Adobe Stock in questo piano.

pulsante-basi-grafica

Piano fotografico

  • A partire da 12,19 euro mensili (comprensivi d’IVA), con Photoshop CC, Lightroom CC, Lightroom Classic CC, più 20 gigabyte di spazio su disco remoto (cloud) per archiviare file. Se occorre, si può passare a un piano superiore con l’aumento a 1 terabyte della capienza su disco remoto, al sovrapprezzo di 24,39 euro mensili.
  • Oppure: sottoscrizione annua di 145,52 o 291,19 euro (dipende dalla capacità di archiviazione selezionata).
    Con un contributo aggiuntivo mensile di 36,59 euro, puoi, pure con questo piano, includere Adobe Stock.

Applicativo singolo

  • Il suo prezzo è 24,39 euro mensili, scegliendo il piano annuo con pagamento ogni mese
  • 292,57 euro per il piano annuo con formula prepagata in un’unica soluzione
  • O 36,59 mensili
    Comprende: 100 gigabyte di capacità su disco remoto, Adobe Fresco, Adobe Portfolio, Adobe Fonts, Adobe Spark. Adobe Stock è offerto pure qui come opzione per il sovrapprezzo di 36,59 euro mensili.

Ulteriori ragguagli circa le sopra citate sottoscrizioni sono rinvenibili nel sito Adobe alla pagina contenente prezzi e dettagli di ogni piano.

Preliminarmente all’atto di scaricare e installare Photoshop, raccomando di controllare che il Mac in tuo possesso soddisfi la dotazione hardware minima necessaria ad avviare il programma senza problemi di sorta.

un mouse

Eccola qua elencata nel dettaglio:

  • CPU: Intel – architettura a 64 bit con più di un “core”
  • OS: MacOs 10.13 (High Sierra), o 10.14 (Mojave), o 10.15 (Catalina)
  • RAM: 2 gigabyte minimo (8 raccomandati)
  • GPU: Nvidia GeForce GTX 1050, oppure altre schede grafiche assimilabili capaci di analoghe prestazioni (Nvidia GeForce GTX 1660 oppure Quadro T1000 raccomandate)
  • Capacità su hard disk: 4 gigabyte come minimo; necessita altri gigabyte via via che procede con l’installazione (non installabile su filesystem “case sensitive” in cui i file con nomi contenenti lettere in maiuscolo sono considerati distinti e separati dai file con lo stesso identico nome ma che contengono lettere in minuscolo)
  • Risoluzione monitor: 1280×800 (scalati al 100% delle dimensioni della user interface, profondità di colore 16 bit, nonché 512 megabyte di virtual RAM riservata).
    Per altre informazioni sui requisiti hardware, vedi la pagina specifica del sito.
pulsante-basi-grafica

Fai il download di Photoshop Gratuito su Mac

Dopo i suddetti doverosi avvertimenti che mi correva l’obbligo di fare, eccoci al cuore pulsante della faccenda.

Vediamo in che modo effettuare il download gratuito di Photoshop per il Mac.

Non è per nulla una cosa difficile, come magari potresti erroneamente credere dentro di te.

Innanzitutto, per conseguire fino in fondo il tuo scopo, avvia il browser generalmente utilizzato per la navigazione (Safari ad esempio), vai alla pagina specifica di Photoshop e fai click sul bottone “trial gratis” in mezzo alla schermata.

Seleziona il piano di cui desideri l’attivazione in modalità di prova e pigia il bottone “attiva trial” relativo ad esso.

Seleziona poi il tipo di abbonamento preferito attraverso il menu sul lato destro, entra nel profilo personale Adobe tuo proprio, con l’immissione di nome utente e password nel form situato al lato sinistro.

mac

In mancanza d’un preesistente account Adobe, hai la possibilità di crearlo all’istante inserendo il tuo recapito di posta elettronica nel form “immetti la tua e-mail”, con preferenza di contatto a mezzo posta elettronica, mediante segno di spunta nella casellina deputata, quindi schiaccia il pulsante “continua”.

A seguire, poi, comunica le informazioni per pagare (tranquillo, nessun addebito di alcun tipo sarà effettuato se non dopo la scadenza del periodo di prova), e scegli tra l’utilizzo del conto PayPal o di una carta (debit o credit) come mezzo di pagamento mediante il menu superiore.

Quindi, in base alla selezione che sarà stata effettuata, pigia sul pulsante “continua” mediante PayPal o “avvio versione trial gratis” e, in un secondo momento, fai click sul pulsante “inizia”.

Una volta effettuata la procedura descritta, si avvierà autonomamente lo scaricamento dell’archivio .dmg che installerà Photoshop sul Mac da te posseduto.

Qualora lo scaricamento non partisse da sé, clicca sul link “riavviare lo scaricamento” ubicato giù in fondo alla schermata, all’interno della nuova finestra apparsa nel browser.

pulsante-basi-grafica

Installazione di Photoshop

C’è l’hai fatta a downloadare Photoshop gratuitamente per il Mac? Ottimo!

È il momento di passare a installare il software nel Mac. Innanzitutto ispeziona l’archivio .dmg salvato precedentemente cliccandoci su due volte.

All’interno del riquadro che ora ti accorgerai essere presente sul desktop, clicca due volte sull’icona del pacchetto d’installazione di Photoshop, quindi effettua l’inserimento della password relativa all’account della utenza di MacOS, quindi pigia il bottone OK.

Adesso clicca il bottone “continua”, aspetta che si apra il riquadro del browser e, se occorre, loggati nel tuo profilo Adobe pure nel riquadro del software che è adesso presente sul desktop.

Photoshop software

Successivamente al completamento della suddetta procedura, specifica la tua soglia di familiarità con Photoshop nell’apposito menu contenuto nella videata del programma e clicca sul pulsante: “continua”, quindi su quello per far partire l’installazione, aspettandone l’avviamento e la fine.

Occhio che a causa del “peso” in megabyte dell’applicazione, la durata dell’operazione è potenzialmente quantificabile in diversi minuti.

Quando l’installer avrà finito, Photoshop sarà avviato autonomamente e sarai in grado di iniziare a utilizzare gratuitamente il software durante tutta la settimana concessa come lasso di tempo per provarlo.

Nell’eventualità di un mancato avvio in autonomia di Photoshop o se intendessi posticiparne l’avvio, ciò sarà possibile mediante selezione del suo logo (recante la scritta “PS” in campo scuro), ubicato all’interno della videata di launchpad, il cui accesso è abilitato dal click al di sopra dell’icona associata (raffigurante un velivolo spaziale) nel raccoglitore di sistema (dock).

Nel caso in cui sentissi il bisogno di suggerimenti e consigli su come opera e in che maniera utilizzare il software, è possibile andare a rileggersi le spiegazioni dettagliate contenute all’interno della mia guida sull’utilizzazione di Photoshop.

pulsante-basi-grafica

Alessia T.

Ciao, io sono Alessia e faccio parte del team di Grafica-Facile.com! Ho una grande passione per il design e, avendo molta esperienza nel settore, ho deciso di partecipare in questo bellissimo progetto per condividere il mio sapere sul graphic e web design.

Ritorna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *