Logo Psg: Storia, Evoluzione e Significato

psg logo

Il Paris Saint German, abbreviato in PSG, è una società calcistica fondata nel 1970.
E come ogni squadra, il lato distintivo che maggiormente la identifica e le dona personalità è rappresentato dal logo, il quale è come lo squadra stessa: in continua evoluzione.

Primo logo: 1970

1970

Nell’anno di fondazione della squadra lo stemma del PSG è di forma circolare, rappresentante un pallone da calcio azzurro suddiviso in esagoni e pentagoni, uno dei quali, di colore bianco, presenta al proprio interno la raffigurazione stilizzata di una nave rossa, che richiama lo stemma civico di Parigi, nel quale però i colori sono invertiti (la nave è bianca e lo sfondo è rosso).

Secondo logo: 1972

1972

Nel 1972, lo stilista della squadra Daniel Hecter realizza un nuovo logo: sempre di forma circolare, presenta uno sfondo blu notte sul quale si staglia la figura della Torre Eiffel, di colore rosso con contorno bianco. Alla base di essa è rappresentata una piccola culla di colore bianco affiancata da un giglio in tinta, raffigurazione ispirata allo stemma di Saint-Germain-en-Laye, comune natale del Re Sole Luigi XIV.

Terzo logo: 1982

1982

In tale anno, il logo viene modificato nella forma: vi è infatti una diminuzione delle dimensioni del medesimo – i cui colori vengono inoltre schiariti in modo da apparire più vividi e brillanti – e l’aggiunta, al di sotto di esso, di un disegno raffigurante il Parco dei Principi. Una variazione che tuttavia ha vita breve: si decide infatti ben presto di riadottare la versione precedente del logo, con i suoi colori più scuri e l’assenza del disegno sottostante.

Quarto logo: 1992

1992

La svolta radicale avviene nel 1992. In tale anno, infatti, la proprietà della squadra passa al Gruppo Canal+, e viene realizzato un nuovo stemma ad opera di Etienne Robial. Esso presenta unicamente tre rettangoli verticali, quello a destra e a sinistra con sfondo blu chiaro e quello centrale con sfondo rosso, all’interno dei quali sono inscritte, in colore bianco, le lettere rappresentanti l’acronimo della squadra, il cui nome per esteso, sempre di colore bianco, è riportato sotto essi, all’interno di un rettangolo orizzontale con sfondo nero.

Quinto logo: 1996

1996

Il nuovo logo non incontra i favori dei tifosi, pertanto si decide, nel 1996, di riadottare il logo ideato da Hecter, con tuttavia alcune modifiche: lo stemma circolare contenente il disegno della Torre Eiffel è ora circondato da un contorno bianco nel quale è riportato per intero, in grassetto e di colore blu, il nome della squadra e l’anno in cui è stata fondata. Anche i colori hanno subito una variazione: sono ora più spenti, più opachi, soprattutto il rosso della Torre Eiffel, che sembra quasi un marroncino sbiadito.

Sesto logo: 2002

2002

Nel 2002 vi è un’ulteriore modifica dei colori dello stemma, che per il resto rimane uguale alla sua precedente versione: le tinte sono nuovamente vivaci e brillanti, e il badge bianco è adesso di colore blu con scritte bianche circondato a sua volta da un sottile contorno bianco. Le forme della Torre Eiffel e del giglio sono inoltre più morbide ed arcuate.

Un logo celebrativo: 2010

PSG 2010

Nel 2010, al fine di celebrare il 40esimo compleanno della squadra, lo stemma originale viene circondato da una cornice dorata, riportante in alto la scritta “40 ans”, ed in basso l’anno. Tale logo rimane in vigore però soltanto nel 2010.

Settimo logo: 2013

2013

L’ultimo e – per ora – definitivo cambiamento del logo avviene nel 2013. La squadra appartiene adesso al Qatar Sports Investments, il quale idea uno stemma bipartito di colore blu in cui spicca la parola “Parigi”, che sovrasta un cerchio con contorno bianco e sfondo blu all’interno del quale si staglia ancora la Torre Eiffel. Alla base di essa, però, non c’è più il disegno della culla, bensì un fleur de lys dorato, simbolo sommo della monarchia francese e della città di Saint-Germain, il cui nome è riportato, in bianco e in piccolo, sotto tale iconografia.

Alessia T.

Ciao, io sono Alessia e faccio parte del team di Grafica-Facile.com! Ho una grande passione per il design e, avendo molta esperienza nel settore, ho deciso di partecipare in questo bellissimo progetto per condividere il mio sapere sul graphic e web design.

Ritorna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.