Colore Azzurro Chiaro: Significato, Tonalità e Abbinamenti

Colore Azzurro Chiaro

Le prime immagini che compaiono nella nostra mente quando pensiamo al colore azzurro sono il mare e il cielo.

Le prime associazioni spontanee, infatti, sono quelle che richiamano il benessere e il senso di libertà, esattamente come la vastità del mare e l’infinità del cielo.

Non è un caso se il colore azzurro è uno dei più amati e utilizzati dai bambini fin dalla più tenera età: il famoso “Principe Azzurro” è protagonista di moltissime fiabe!

Non solo, l’azzurro è anche il colore rappresentativo della Repubblica Italiana, è per questo motivo che gli sportivi professionisti della nostra nazionale sono conosciuti in tutto il mondo come “gli azzurri”

Infine, il colore azzurro ha proprietà rilassanti e favorisce la pace interiore, hai mai notato che molte camere da letto hanno le pareti di colore azzurro?

Non è una scelta casuale: osservare questa tonalità, infatti, aiuta a rilassarsi e a calmare l’ansia, migliorando la qualità del sonno.

Anche nel campo della moda, il colore azzurro non passa inosservato!

Infatti aiuta a trovare la stima e la sicurezza in se stessi.

Quali sono tutti i significati di questo colore? Vediamolo insieme!

Il significato del colore azzurro

oceano azzurro
grafica gratis

Le persone che amano il colore azzurro hanno un carattere altruista e generoso, pensano al prossimo e dimostrano lealtà e fedeltà attraverso il loro animo sensibile.

Di contro, le persone irascibili, insicure e tendenzialmente colleriche dimostrano di non gradire il colore azzurro perché, appunto, non rispecchia la loro personalità.

Qual è il vero significato del colore azzurro?

Questa tonalità è il simbolo dell’idealismo, della lealtà e della libertà.

Pensi sia solo una coincidenza se gli occhi azzurri sono tanto ammirati e invidiati in tutto il mondo?

Non solo, il colore caratteristico del quarto chakra è proprio l’azzurro ed è segno di apertura, di comunicazione efficace.

Per tutti questi motivi, il colore azzurro è considerato positivo, creativo, artistico e riflessivo, con anche alcune sfumature introspettive!

Sfumature: l’azzurro chiaro

Questo è il colore più utilizzato per le pareti delle camere da letto dei bambini: è un colore molto romantico e liberatorio, poetico e anche rilassante.

Si associa bene a degli arredi bianchi in stile moderno e, cosa ancor più importante, non stanca la vista.

La tinta color pastello è quella più diffusa, soprattutto negli ambienti provenzali dove viene spesso abbinata ad arredi in legno di qualsiasi tonalità.

Essendo una sfumatura molto versatile, infatti, riesce a donare una caratteristica atmosfera dolce e delicata.

Sfumature: l’azzurro scuro

Qual è l’ambito in cui il colore azzurro scuro spadroneggia? La moda!

La maggior parte degli outfit primaverili, infatti, soprattutto quelli eleganti, sono in tonalità azzurro scuro.

Pensa a un abito per una serata o una cerimonia di laurea!

Questa sfumatura, invece, si presta meno per le pareti delle abitazioni, ma è più utilizzato negli arredi: molti mobili moderni, soprattutto quelli pensati per i bambini, sono di colore azzurro scuro.

azzurro scuro
grafica gratis

Non solo, anche molte tende richiamano questa tonalità, per esempio quelle della camera da letto o quelle del bagno.

La particolarità di questa sfumatura, infatti, è quella di favorire il sonno e creare un’atmosfera pulita e rilassante.

Tonalità: azzurro o celeste?

In ordine di gradazione questi colori sono disposti nel seguente modo:

  • Celeste
  • Azzurro
  • Blu

Questi colori sono, in realtà, delle diverse sfumature di un unico colore primario: il blu.

Qual è la gradazione che preferisci?

La differenza di tonalità a volte è sottile da percepire, ma sul piano tecnico Pantone differenzia in modo molto preciso queste gradazioni:

  • Island Paradise con codice 14-4620,
  • Little Boy Blue con codice 16-4132.

Abbinamenti consigliati per il colore azzurro

Non sempre gli abbinamenti con questa tonalità sono semplici da realizzare, ma se ami questo colore e non vuoi farne a meno abbiamo i consigli giusti per te!

Prima di tutto, devi tenere in considerazione che l’azzurro è un colore freddo e tenue e quindi, per degli abbinamenti al top, devi utilizzare dei colori con le stesse caratteristiche.

Per esempio, si abbina molto bene al bianco o al grigio chiaro, ma anche al rosa antico!

Sono invece da evitare i colori della stessa gradazione, quindi non associarlo al blu perché spegne la vitalità dell’azzurro e non lo mette in risalto.

Se sei un appassionato di moda, avrai sicuramente notato che spesso l’azzurro viene abbinato anche alle tonalità panna, avorio e alle gradazioni del rosa.

Questo perché sono sfumature delicate che non sovrastano l’azzurro.

abbigliamento azzurro
grafica gratis

I colori accesi invece, sono assolutamente da evitare, quindi no agli outfit azzurro-verde, azzurro-rosso o azzurro-viola!

Un’altra tonalità che si abbina bene al colore azzurro sono tutte le gradazioni del marrone: dal color cuoio alla tinta nude.

Infine, in abbinamento ai jeans il colore azzurro stona perché appartengono allo stesso colore primario e, in genere, il denim tende a sovrastare la delicatezza delle tonalità azzurre.

Le varie tonalità del colore azzurro

Il colore azzurro può assumere molte gradazioni diverse che spaziato dal celeste al turchese.

Infatti, questo colore è collocato tra l’indaco e il verde nella scala dei colori dello spettro della luce.

Vediamo insieme le molte tonalità di questo colore!

  • Azzurro acqua: è l’unione dei colori bianco e blu ed è un gradazione molto limpida e luminosa che, appunto, ricorda l’acqua del mare.
  • Azzurro acquamarina: è una tinta che ricorda l’omonima pietra.
  • Azzurro avio: ricorda gli abiti indossati dagli aviatori, ricorda il color jeans.
  • Azzurro di San Patrizio: è la tonalità Island Paradise di Pantone, una tonalità piuttosto scura.
  • Azzurro fiordaliso: una gradazione che ricorda l’omonimo fiore.
  • Azzurro pastello: è la classica tonalità che viene usata per i bambini e che si ottiene dall’unione di bianco e azzurro.
  • Azzurro polvere: è una tonalità delicata di blu, si ottiene unendo bianco, blu e una punta di grigio.
  • Azzurro carta da zucchero: una delle tonalità più famose.
  • Azzurro celeste: una gradazione dal colore vivo e acceso.
  • Azzurro Tiffany: è una tonalità che richiama il verde e che è divenuta famosa grazie al noto film “Colazione da Tiffany”.

Impara le Basi della Grafica:

Se siete interessati a diventare grafic designer o web designer, cliccate qui sotto:

grafica gratis

Alessia T.

Ciao, io sono Alessia e faccio parte del team di Grafica-Facile.com! Ho una grande passione per il design e, avendo molta esperienza nel settore, ho deciso di partecipare in questo bellissimo progetto per condividere il mio sapere sul graphic e web design.

Ritorna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.