Cos’è la Brand Identity? Definizione e Come si Crea [Guida]

Cosè la Brand Identity

Si sente sempre più spesso parlare di brand identity che corrisponde all’identità di un’azienda e al modo in cui viene percepita.

Ovviamente il logo, la mission, l’identità di un brand che lo rende unico e lo contraddistingue sono anche garanzia del suo successo, del suo livello di gradimento presso i consumatori, della sua efficace azione di marketing.

Più è forte il legame con il pubblico, più cresce la notorietà del brand e della sua identità.

Alla brand identity sono strettamente connessi alcuni elementi imprescindibili che contribuiscono a sancire la garanzia e l’affidabilità del suo marchio.

Gli elementi della Brand Identity

Il nome

Il nome è il punto di partenza: è importante perché è lo strumento attraverso cui l’identità si manifesta, viene memorizzata e associata ad altre caratteristiche.

Lo slogan

Lo slogan, combinato al nome, riassume i valori di un brand e i consumatori devono ben tenerlo a mente perché trasmette un messaggio ben preciso che mira a raggiungere e soddisfare un determinato target.

Il logo e l’emblema

logo identità
grafica gratis

Il logo suggerisce gli elementi grafici (la scritta) di un’azienda che la caratterizzano rispetto ad un’altra. L’emblema di un brand, invece, è il suo disegno grafico.

I colori

I colori sono molto importanti perché attirano subito l’attenzione del cliente, comunicano determinati valori e di conseguenza influenzano anche le tendenze all’acquisto.

Se è vero che il nostro cervello, appena percepisce il colore, associa ad esso anche un’emozione, a seconda del modo in cui si vuole stimolare il cliente, si determina una scelta piuttosto che un’altra.

Il rosso è il colore della positività, il giallo rappresenta l’audacia, l’arancione è un colore vivace abbinato all’energia e alla creatività, il blu richiama la quiete e la riflessione.

Un ottimo designer deve saper ben rappresentare la sua proposta di colore in un campo in cui la competitività è sempre più forte.

pantone

La mission

La mission definisce la ragion d’essere di un brand, spiega in cosa si distingue, come opera nel presente e orienta le scelte proiettate al futuro in modo da poter perseguire con successo tutti gli obiettivi prefissati.

La mission deve essere ben chiara e deve essere condivisa con tutti i dipendenti di un’azienda in modo da farli sentire parte integrante di un gruppo compatto e motivarli a lavorare sempre meglio e in modo più produttivo.

grafica gratis

Il packaging

packaging identity

Ogni brand deve pianificare la sua strategia di marketing per indurre i clienti all’acquisto ed essere concorrenziale nella categoria cui appartiene.

Il packaging si occupa di promuovere un prodotto definendo le sue caratteristiche principali, i modi di impiego, i benefici che può apportare.

Un ottimo packaging aiuta a diffondere un prodotto sul mercato migliorando anche la sua immagine.

Gli attributi

Gli attributi sono le caratteristiche che i clienti associano a un prodotto o a un marchio ben preciso nell’ambito della sua categoria.

Spesso sono somministrati dei sondaggi ai clienti per cercare di capire come il brand viene percepito: così si comprende non solo se gli attributi sono positivi o negativi ma si rilevano anche le motivazioni ad essi connesse.

In conclusione possiamo dire che ogni brand deve avere una precisa collocazione, deve rispecchiare il valore che trasmette e rispettare il livello di fedeltà dei clienti.

Volete imparare di più sulla grafica?

Allora date un’occhiata ai nostri corsi di grafica, creati da designer con anni di esperienza nel settore:

footer grafica 1

Alessia T.

Ciao, io sono Alessia e faccio parte del team di Grafica-Facile.com! Ho una grande passione per il design e, avendo molta esperienza nel settore, ho deciso di partecipare in questo bellissimo progetto per condividere il mio sapere sul graphic e web design.

Ritorna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.